GIOVEDÌ 27 GENNAIO 2022




lavoro

Istat, disoccupazione in crescita. A maggio risale al 7,8%

Dramma giovani: 23,5% di disoccupati. Da febbraio persi mezzo milione di posti di lavoro

di Antonio De Felice
Istat, disoccupazione in crescita. A maggio risale al 7,8%

Tra emergenza Covid e lockdown, "da febbraio 2020 il livello di occupazione è diminuito di oltre mezzo milione di unità e le persone in cerca di lavoro di quasi 400 mila, a fronte di un aumento degli inattivi di quasi 900 mila unità".
A maggio, cresce il numero di persone in cerca di lavoro (+18,9% pari a +307mila unità),  maggiormente tra le donne (+31,3%, pari a  +227mila unità) rispetto agli uomini (+8,8%, pari a +80mila).
Lo rileva l'Istat, indicando che il tasso di disoccupazione risale al 7,8% (+1,2 punti) e tra i giovani al 23,5% (+2,0 punti).
A maggio "continua a ritmo meno sostenuto" rispetto ad aprile, la diminuzione dell'occupazione, (-0,4% pari a -84mila unità su base mensile) penalizzando le donne (-0,7% contro -0,1% degli uomini, pari rispettivamente a -65mila e -19mila).
 

02-07-2020 12:02:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA