MARTEDÌ 25 GENNAIO 2022




Il dato

Istat: in calo nascite e popolazione, cresce solo il Nord

Aumenta media la durata della vita, con le donne che vivono più degli uomini

di Redazione
Istat: in calo nascite e popolazione, cresce solo il Nord

Continua a diminuire la popolazione: al primo gennaio 2020 i residenti ammontano a 60 milioni 317mila, 116mila in meno su base annua: secondo gli ultimi dati Istat, sono 55 milioni gli italiani, 5,4 milioni gli stranieri. Aumenta il divario tra nascite e decessi: per 100 persone morte, soltanto 67 bambini (dieci anni fa erano 96). Nel 2019 le nascite sono state 435mila, il dato più basso mai riscontrato, e la crescita demografica si concentra particolarmente nel Nord, mentre si conferma il calo della popolazione nel Mezzogiorno.
Infine  aumenta di un mese la speranza di vita: per le donne 85,3 anni, per gli uomini 81 anni.
 

11-02-2020 14:17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA