LUNEDÌ 29 NOVEMBRE 2021




Juve Stabia

Juve Stabia - Matera 1-1 Pari e patta al Menti

Lisi regala il giusto pareggio alle vespe

di Saverio Casalbordino
Juve Stabia - Matera 1-1 Pari e patta al Menti

Nel giorno del suo 109° anniversario la Juve Stabia è di scena al “Menti” e la vede opposta al Matera di mister Padalino.

Vespe costrette ad un cambio di formazione, Zavettieri non può contare sull’infortunato Del Sante e lo sostituisce spostando Nicastro affianco a Diop in avanti. In porta gioca Russo, davanti la difesa composta dal rientrante Polak e Carillo, sugli esterni agiscono Contessa e Romeo. A centrocampo diga centrale formata da Maiorano ed Obodo con le fasce occupate da Lisi e Cancellotti.

Dall’altra parte il Matera arriva a Castellammare con sei risultati utili consecutivi, cercando di tenere il passo per l’aggancio alla zona play off distante quattro lunghezze. Mister Padalino schiera un 451 con Infantino terminale offensivo.

Inizio del match che vede il Matera controllare il gioco con la sua solita ragnatela di possesso palla e la Juve Stabia che tenta di ripartire in contropiede.

Al 13’ si sblocca la partita, dall’angolo regalato con un errore di Contessa nasce il vantaggio ospite. Carretta batte il corner, Di Lorenzo sfiora il pallone che arriva ad Infantino, l’attaccante tutto solo in area di porta batte Russo in uscita. Disattenzione grave della retroguardia stabiese che lascia tutti soli i due protagonisti del vantaggio a pochi passi dalla porta.

Le vespe provano a reagire con una bellissima girata a volo di Nicastro su cross dalla sinistra di Contessa, ma è ancora il Matera a farsi vedere in avanti con Rolando che dal fondo trova al centro il solito Infantino che questa volta manda alto di testa.

Al 36’ altra tegola per la squadra di casa che perde Nicastro per un infortunio piuttosto serio. L’attaccante è costretto a lasciare il campo in barella e Zavettieri al suo posto inserisce Gomez a supporto di Diop. Finisce così la prima frazione di gioco, con la squadra lucana che gestisce la partita senza troppi patemi. La Juve Stabia dal suo canto, mostra le solite difficoltà e regala ancora una volta un tempo agli avversari.

Nella ripresa ci si aspetta che la Juve Stabia reagisca. La prima occasione arriva sui piedi di Diop imbeccato da un cross basso del solito Contessa. L’attaccante viene però disturbato al momento del tiro che finisce debole tra le mani di Bifulco. Passano pochi minuti e questa volta è Gomez a provare il tiro da distanza siderale che si stampa sulla traversa e finisce fuori. All’ 82’ finalmente trova il pari la Juve Stabia. Obodo recupera palla al limite dell’area del Matera e appoggio per Lisi che di destro batte Bifulco.

Nonostante i timidi attacchi delle due squadre che non si accontentano del pareggio termina dopo 4 minuti di recupero la partita per un risultato tutto sommato giusto tra le due squadre.

Il Matera ha cercato di imporre il suo gioco e nel primo tempo ha capitalizzato il suo possesso palla con il vantaggio firmato da Infantino. Nella ripresa vengono fuori le vespe in modo caparbio e sul finire della partita trovano il meritato pareggio con Lisi.

Mercoledì turno infrasettimanale, con le vespe ancora protagoniste al “Menti” nel derby contro il Benevento lanciatissimo verso la promozione. Riuscirà la squadra di Castellammare a fermare la corsa delle streghe?

19-03-2016 22:57:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA