DOMENICA 05 LUGLIO 2020
La partita

Juve Stabia, ribaltone Livorno: nuova sconfitta

Finisce 2 a 3 al Menti

di Dina De Gregorio
Juve Stabia, ribaltone Livorno: nuova sconfitta

Ribaltone Livorno, la Juve Stabia incasss la seconda sconfitta. Castellammare valevole per la giornata numero 30 del Campionato di Serie B. Sbloccano la partita i padroni di casa al 21’ rete di Giacomo Calò. In secondo tempo gli 11 di Antonio Filippini portano alla pari il risultato: Provedel non può nulla contro Agazzi. 60’ vantaggio Livorno: gli amaranto completano la rimonta con Marras che parte sul filo del fuorigioco e batte Provedel in uscita. L’espulsione di Porcino permette il pareggio alle Vespe, Cissé di testa. 90+5 Matija Boben firma la fine del match per 2-3. Reduce dalla brutta sconfitta a Pescara, Caserta cambia schema di gioco con Fazio titolare di ritorno dalla squalifica. In cerca di punti per la salvezza affronta il Livorno ormai retrocesso, fanalino di coda del campionato BKT. Senza tiri i primi 20’ di gioco quando al 21’ Calò sfrutta bene una punizione dalla lunghissima distanza ed inganna la porta alla sinistra di Plizzari segnando. Riprende in mano le redini della partita il Livorno in secondo tempo: due angoli consecutivi. Al 48’ gli stabiesi reclamano un rigore non concesso da Ivan Robilotta per la caduta di Bifulco in area. Rete di Agazzi al 59’ che dentro l’area calcia un destro a giro e porta i toscani al pareggio. Incredibile risultato, dopo 2 minuti un secondo gol del Livorno, Marras con un tiro precario incrocia sul secondo palo. Germoni protesta e chiede il fuorigioco ma viene espulso dalla panchina gialloblù. Si scaldano gli animi, alta la tensione in campo. Rosso per Porcino, restano in 10 gli amaranto. Cissé trasforma la punizione in gol che firma il pareggio all’86’. Secondo giallo per Giacomo Ricci che viene espulso lasciando in 10 anche i suoi. Fuori anche Filippini, assegnati 6’ di recupero dal direttore di gara che penalizzano la squadra di Caserta in favore degli ospiti: terzo gol di Boben che sfrutta una palla vacante a centro area. JUVE STABIA (4-3-3): Provedel, Fazio, Troest, Allievi, Ricci; Calò, Calvano (60’ Canotto), Addae; Bifulco (65’ Elia), Cisse, Forte. A disp.: Russo, Melara, Di Mariano, Rossi, Di Gennaro, Izco, Germoni, Mallamo, Tonucci, Buchel. All.: Caserta LIVORNO (3-5-2): Plizzari, Del Prato, Bogdan, Boben; Ruggiero (46’ Marsura), Agazzi, Luci, Awua, Seck (55’ Porcino); Marras, Ferrari (55’ Braken). A disp.: Neri, Ricci, Coppola, Mendes, Morelli, Brignola, Trovato, Mazzeo. All.: Filippini

26-06-2020 23:17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA