SABATO 10 APRILE 2021




La partita

Juve Stabia, vittoria in trasferta per le Vespe

Gol decisivo contro il Bisceglie

di Redazione
Juve Stabia, vittoria in trasferta per le Vespe

Successo gialloblù fuori casa. Bisceglie-Juve Stabia 0-1, gara diretta dal Signor Davide Di Marco allo Stadio Gustavo Ventura di Bisceglie per il 27^ turno di Serie C. Il tecnico Padalino persegue obiettivo playoff recuperando uomini importanti quali Marotta, Cernigoi e Iannoni. Mister Aldo Papagni e la sua squadra da oggi devono fare il massimo per evitare i playout. In primo tempo zero gol: nessuna delle due squadre ha meritato di andare in vantaggio. Secondo Tempo fortunato per gli ospiti. Borrelli eurogol - stoppa di petto e di destro l’attaccante delle Vespe firma il primo ed ultimo gol del match. Condotta di gioco migliore per la rosa gialloblù e meritata vittoria. Porte chiuse ed un palo per parte nei primi 45^ di gioco. Il Bisceglie tiene bene il campo con una difesa ordinata. La Juve Stabia ci ha provato al 37^: da una punizione, Troest la rimette in mezzo con Spurio a terra ma Marotta divora il più facile dei gol colpendo il palo a porta praticamente sguarnita. 64^ però Gennaro Borrelli raccoglie il rilancio della retroguardia, controlla il pallone e lo infila nell’angolino troppo lontano per Spurio. 86^ incrocio dei pali: l’ex Giana Erminio raccoglie un cross di Giron. Quattro di recupero ma il risultato non cambia. Finisce con la vittoria della Juve Stabia in terra pugliese. BISCEGLIE (3-5-2): Spurio; De Marino (Bassano dal 1° s.t.), Priola, Altobello; Tazza, Cittadino, Mansour (Sartore dal 22° s.t.), Romizi, Giron; Cecconi (Musso dal 22° s.t.), Rocco (Makota dal 33° s.t.). Allenatore: sig. Aldo Papagni JUVE STABIA (3-4-3): Russo; Mulè, Troest, Elizalde (Esposito dal 38° s.t.); Garattoni, Berardocco, Vallocchia (Suciu dal 38° s.t.), Caldore (Scaccabarozzi dal 23° s.t.); Fantacci (Guarracino dal 33° s.t.), Marotta, Borrelli (Cernigoi dal 33° s.t.). Allenatore: sig. Pasquale Padalino

27-02-2021 19:32:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA