SABATO 23 OTTOBRE 2021




Allarme meteo

La giornata nera dei pendolari, Circum a singhiozzo e code di ore sulla Statale Sorrentina

I maggiori disagi sulla linea Napoli-Poggiomarino, allagata la stazione di Scafati: stop alle corse

di Redazione
La giornata nera dei pendolari, Circum a singhiozzo e code di ore sulla Statale Sorrentina

Giornata nera per i pendolari. Stessa disagi per chi si sposta in auto e per chi viaggia in treno. Da questa mattina Circum a singhiozzo. I maggiori disagi sulla linea che da Napoli porta a Poggiomarino per l’allagamento della stazione di Scafati che ha imposto un lungo stop alle corse. Non va meglio per gli automobilisti costretti a lunghe ore sull’autostrada, in particolare per chi venendo da Napoli esce al casello di Castellammare per raggiungere la città o spostarsi in penisola sorrentina. In questo caso il traffico in tilt è dovuto alla decisione dell’Anas di chiudere le gallerie di Gragnano e Privati fino a domani per motivi di sicurezza. La difficoltà di reperire "materiale rotabile", cioè i treni, ha costretto questa mattina l'Eav (Ente autonomo Volturno) a cancellare alcune delle corse programmate alla Circumvesuviana, con pesanti disagi per gli utenti e notevoli ritardi anche per alcuni viaggi regolarmente effettuati. Ogni giorno sono diverse decine di migliaia le persone che si spostano utilizzando i treni che coprono i collegamenti soprattutto in provincia di Napoli.
Disagi che si aggiungono a quelli patiti ieri a causa del maltempo, in particolare sulla linea Napoli-Poggiomarino, dove per l'allagamento della stazione di Scafati le corse per lungo tempo sono state limitate alla fermata di Boscoreale.
Anche in questo caso, corse saltate e viaggi rallentati. Isolati i residenti a Faito in quanto è ancora chiusa la strada che da Vico porta sulla montagna e la funivia ha sospeso le corse a causa del maltempo e soprattutto del vento. 

07-11-2017 16:33:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA