MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE 2019
Juve Stabia

La Juve Stabia sbanca Monopoli con un gol di Del Sante

Le vespe passate subito in vantaggio soffrono nella ripresa ma reggono grazie ad una super difesa

di Saverio Casalbordino
La Juve Stabia sbanca Monopoli con un gol di Del Sante

La Juve Stabia di mister Fontana va di scena al Veneziani di Monopoli e cerca di mostrare le tante cose buone fatte vedere nel successo casalingo di sette giorni fa contro il Melfi. L’allenatore delle vespe effettua un solo cambio nella formazione, con il rientrante Salvi che prende il posto dell’acciaccato Zibert. Per il resto solito 433 con il trio offensivo composto da Marotta, Kanoute e Del Sante.

D’altro canto il Monopoli è reduce dalla vittoria in trasferta sul campo della Casertana con un gol di Gatto, attaccante che lo scorso anno militava proprio nella formazione stabiese.

All’8 le vespe vanno subito in vantaggio, punizione di Marotta verso il secondo palo, sponda di testa di Liotti verso il centro dove Del Sante tutto solo deve solo appoggiare in porta il suo secondo centro in campionato.

La squadra stabiese dopo il gol controlla le offensive del Monopoli e cerca di colpire in contropiede grazie alla velocità di Marotta e Kanoute. Sul finire della prima frazione di gioco il Monopoli si rende pericolosissimo con Genchi che calcia a botta sicura ma sulla linea trova l’opposizione di Morero che gli nega il gol.

Nella ripresa c’è subito un cambio nelle file del Monopoli, Montini subentra a Franco cambiando modulo con uno spregiudicato 433. Ma sono sempre le vespe a controllare il match e con il duo Marotta-Del Sante collezionano una palla gol importante. Il funambolo napoletano va via sulla destra e pennella un cross per la testa dell'attaccante stabiese ma Mirarco si oppone con una grandissima parata. Sul corner seguente Kanoute prova un tiro a volo da fuori aria che termina di poco alto.

Il Monopoli spinge e le vespe sono costrette a difendersi con i denti agli attacchi dei pugliesi. E' Russo a salire sugli scudi con interventi prodigiosi nella sua area di porta. Prima dice no ad un tiro cross di Pinto, poi si supera su un tiro a botta sicura di Bacchetti. Nel finale è Amenta a salvare sulla linea di porta un tiro di Mouzakitis a Russo battuto. Le vespe soffrono ancora nel finale ma dopo cinque minuti concitatissimi portano a casa tre punti importanti per il prosieguo del campionato.

Juve Stabia impegnata già mercoledì prossimo, con il turno infrasettimanale previsto dal calendario di Lega Pro. A far visita alla Juve Stabia al Menti sarà il Messina di Sasà Marra che ha pareggiato in casa all'ultimo respiro contro il Francavilla.

 

11-09-2016 22:17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO