MARTEDÌ 30 NOVEMBRE 2021




Il fatto

La nomina, cambio al vertice di Gori: torna il manager Marati

La scelta del Cda della società che gestisce il servizio idrico in molti comuni

di Redazione
La nomina, cambio al vertice di Gori: torna il manager Marati

Passaggio di consegne al vertice di Gori. Cambia il manager della società che gestisce il servizio idrico nei comuni tra le province di Napoli e Salerno. Nel pomeriggio di oggi il Consiglio di Amministrazione, presieduto dall’ingegnere Michele Di Natale, ha nominato amministratore delegato dell’Azienda l’ingegnere Giovanni Paolo Marati, salentino di 57 anni e dirigente del Gruppo ACEA, che dopo 4 anni ritorna alla guida della Società. Marati, dopo la prima esperienza di Amministratore delegato di GORI conclusasi nel 2014, ha amministrato le Società toscane Acque e Publiacqua, rispettivamente con sede a Pisa e Firenze. Per lui una lunghissima militanza in GORI sin dal 2003, avendo ricoperto nella Società diversi ruoli, da responsabile della Pianificazione strategica, a Direttore generale e, appunto, Amministratore delegato dal 2009 al 2014. “Ho lasciato il testimone a Claudio Cosentino nel 2014 e lo riprendo oggi con rinnovato entusiasmo, dopo l’eccezionale lavoro che Claudio, assieme all’intero consiglio di amministrazione ed al management della Società, ha portato avanti in questi anni” dice il nuovo AD di GORI. “Il mio impegno – aggiunge Marati - è quello di proseguire con l’attività di sviluppo e consolidamento della Società ed in particolare la realizzazione degli investimenti programmati assieme agli Enti locali, per migliorare i livelli di servizio ai cittadini”.

14-01-2019 17:18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA