LUNEDÌ 29 NOVEMBRE 2021




Verso il voto

La sua corsa da premier comincia a Pomigliano, Di Maio: "Mi candido a casa mia, senza paracadute"

Il leader dei Cinquestelle: "Nei prossimi giorni al via le primarie per gli altri nomi"

di Redazione
La sua corsa da premier comincia a Pomigliano, Di Maio:

La sua corsa da premier comincia a Pomigliano d'Arco. "Io mi candiderò nei collegi plurinominali e all'uninominale, nel mio territorio, perché questa è la nostra regola. Mi candiderò nella mia regione, a Pomigliano d'Arco, in provincia di Napoli. Non ci saranno scorciatoie, né pluricandidature, né paracadute come tutti gli altri stanno facendo. Siamo gli unici che selezioneranno in maniera democratica i listini bloccati, non come gli altri che fanno decidere alle segreterie". Lo ha detto il candidato premier di M5s, Luigi Di Maio, a 'Un giorno da Pecora' su Rai Radio 1 dove ha ribadito che le primarie avverranno a giorni e subito dopo si conosceranno i candidati per i collegi uninominali e la squadra di governo che "sarà pronta a febbraio". "Nei prossimi giorni metteremo fuori i nomi per l'uninominale e saranno nomi interessanti. Quanto al governo io mi impegno a presentare la squadra prima del 4 marzo, ma non dico altro. Gli altri partiti non la faranno prima" ha affermato Di Maio che quanto alla rappresentanza di genere nell'eventuale esecutivo 5 Stelle ha detto "spero che possa essere rappresentata dal maggior numero di donne possibile". 

15-01-2018 16:14:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA