DOMENICA 27 NOVEMBRE 2022




Il fatto

Ladri di bici elettriche, incastrati in tre in penisola sorrentina

Ricostruite tutte le fasi dei furti grazie alle immagini della videosorveglianza

di Redazione
Ladri di bici elettriche, incastrati in tre in penisola sorrentina

Tre ladri di bici elettriche in trasferta da Napoli e incastrati per i furti in penisola sorrentina. Oggi i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno dato esecuzione ad un'ordinanza  applicativa della misura coercitiva della custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Torre Annunziata, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di due persone, originarie della periferia di Napoli,  gravemente indiziate di furto aggravato in concorso. 
I fatti per cui si procede risultano commessi a Sorrento il 2 agosto e l'8 settembre 2021 e a Meta il 27 agosto  2021 e hanno ad oggetto il furto di tre biciclette a pedalata assistita, di rilevante valore economico. 


L'attività di indagine, condotta dai Carabinieri delle Stazioni di Sorrento e Piano di Sorrento e scaturita dalla denuncia delle vittime, è consistita nella acquisizione dei filmati di videosorveglianza pubblici e privati, la cui  analisi ha consentito di ricostruire, nel dettaglio, le fasi dei furti e di acquisire elementi utili per la 
individuazione degli autori del reato. 
Le investigazioni, espletate dai Carabinieri e coordinate da questa Procura della Repubblica, hanno consentito 
di accertare che il modus operandi adottato per la commissione dei tre furti era analogo. 
Gli autori dei furti avevano utilizzato un'autovettura presa a noleggio per raggiungere i comuni della penisola sorrentina e, dopo avere individuato aree di proprietà privata facilmente accessibili, si erano introdotti all'interno delle stesse, utilizzando arnesi idonei allo scasso e all'effrazione per forzare il sistema di chiusura 
delle biciclette elettriche. 


Gli indagati, in data 12.11.2021, venivano fermati a bordo della medesima autovettura noleggiata per commettere i furti precedenti su indicati e tratti in arresto per un altro furto di una bici elettrica a pedalata  assistita avvenuto con le medesime modalità. 
La comparazione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza estrapolate in occasione dei furti commessi il 2 e 27 agosto 2021 e l'8.09.2021 con quelle dei soggetti identificati in occasione dell'arresto effettuato dai Carabinieri in data 12.11.2021 consentiva di apprezzare la perfetta corrispondenza di questi ultimi con gli 
autori dei furti precedenti. 
Uno dei due indagati è stato arrestato e, all'esito delle formalità di rito, associato alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale mentre l'altro indagato è tuttora attivamente ricercato.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

17-11-2022 14:05:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA