GIOVEDÌ 27 GENNAIO 2022




i dati

Le famiglie italiane spendono meno negli acquisti

Il Sud crolla rispetto al Nord del Paese

di Redazione
Le famiglie italiane spendono meno negli acquisti

Calo il consumo delle famiglie italiani che rispetto al 2007 anno pre-crisi spendono meno, il sud secondo la stima crolla al meno 7,7%
A segnalarlo è  l'Ufficio studi della Cgia di Mestre: se nel 2007 le uscite mensili medie erano pari a 2.649 euro, 10 anni dopo, sebbene dal 2013 sia in corso una lenta ripresa, la soglia si è attestata a 2.564 euro (-3%, pari in valore assoluto a -85 euro).
Se al Nord (- 47 euro) e al Centro (-75 euro) le contrazioni registrate sono al di sotto della media nazionale, preoccupa invece la situazione del Sud.
Negli ultimi 10 anni, la spesa delle famiglie meridionali è crollata di 170 euro pari ad un meno 7,7% in termini percentuali che detto in altri termini è un allarme che viene letto dagli analisti come anticamenra della recessione.

09-03-2019 13:37:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA