DOMENICA 24 OTTOBRE 2021




L'INIZIATIVA

Le fiabe degli artisti ai bambini, l'iniziativa di Post Teatro a Torre del Greco

Coinvolti 80 personaggi, un regalo ai più piccoli

di Alina Cescofra
Le fiabe degli artisti ai bambini, l'iniziativa di Post Teatro a Torre del Greco

"Io credo che le favole e le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. Sono il luogo di tutte le ipotesi: esse ci possono dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo". Questo messaggio di Gianni Rodari, uno fra gli autori più amati da grandi e piccini, è fonte di ispirazione per tutti. 

La favola e la fiaba sono il mezzo attraverso il quale i bambini si avvicinano alla realtà. POST Teatro, una giovane realtà teatrale di Torre del Greco, ha preso spunto da Rodari e a fine febbraio è nato il progetto ‘Le Favole per POST'. Dal comunicato stampa si evince il fine dell'iniziativa. “L’idea è stata quella di creare un piccolo movimento per lo sviluppo della fantasia che, attraverso i social, potesse raggiungere maestri, associazioni, ospedali pediatrici, case famiglia… insomma tutti i luoghi in cui un bimbo sta vivendo la sua quarantena". 

In poco tempo attori, registi e organizzatori della compagnia POST Teatro hanno raggiunto tanti bambini con la leggerezza delle storie, quelle famose di Gianni Rodari raccolte ne 'Le favole al telefono' . Armati di pennarelli, pupazzi, fiocchi e palloncini, hanno prestato la propria voce e la propria arte per raccontare tutte le fiabe della raccolta. Sono in totale 80 gli artisti coinvolti, che ogni settimana producono video per bambini da 0 a 10 anni. 

Ogni video viene diffuso attraverso i social: WhatsApp, Facebook sulla pagina POST teatro,  e tante email all'indirizzo [email protected]. Raggiungendo dirigenti scolastici, insegnanti, operatori culturali e volontari che hanno accolto questa iniziativa con entusiasmo. In alcuni casi i video sono stati adottati come materiale didattico, in altri sono stati inviati ai bimbi come una coccola. Un appuntamento divertente nelle lunghe giornate della quarantena. 

Ogni video lancia un invito ‘libera la tua fantasia’ , reinterpretando le favole con disegni e parole. “Vogliamo raggiungere quanti più bambini è possibile: nelle case, nelle corsie d’ospedale, nelle scuole, nei campi Rom, nelle associazioni di volontariato. Ovunque ci sia un bambino che la tecnologia ci permette di raggiungere. Basta scrivere su Facebook o per email per ricevere ogni settimana i video nuovi e, su richiesta, tutti quelli già pubblicati. Il Movimento della Fantasia è aperto a tutti”.

 

26-04-2020 16:21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA