GIOVEDÌ 28 OTTOBRE 2021




moda

L'incontro con due giovani imprenditrici campane capaci di creare una moda che prende la forma dei sogni

Twigghy: un brand che punta su artigianalità, personalizzazione e qualità

di Annalaura Gaudino
L'incontro con due giovani imprenditrici campane capaci di creare una moda che prende la forma dei sogni

Sui social non fa che spuntar fuori un nome: “Twigghy”, un fashion brand nuovo, fresco come fresche sono le creazioni che portano questo marchio.

Se ne percepisce l’artigianalità, oggi un valore aggiunto, e l’allegria che vuole trasmettere ogni capo, ma la cosa incuriosisce quando ci si rende conto che davvero non è un gioco durato il tempo di una stagione, ecco quindi il resoconto del nostro incontro.

Rosa Di Marzio di professione farmacista e Romina Rossetti di professione architetto sono le genitrici di Twigghy, due ragazze che semplicemente il destino ha voluto far incontrare in un momento difficile per entrambe.

Forse le difficoltà, forse la stessa voglia di riscatto o forse lo stesso cuore sono stati il collante che le ha unite in questo progetto lavorativo e quindi nell’amicizia.

Raccontano di come si sentono cresciute anche loro mentre cresceva Twigghy, di come abbiano imparato tanto ed ancora continuano a farlo a livello merceologico e sartoriale per offrire un prodotto sempre migliore, di come da un sogno abbiano creato questa loro piccola linea di capi dalle linee semplici e moderne ma facilmente indossabili per tutte le donne, abiti, tuniche, gonne, chemisier, ma uniche perché oltre a disegnarne i modelli ne dipingono a mano ogni capo.

Tutti i dipinti sono frutto anch’essi dalla loro creatività, attingono alla vita di tutti i giorni e come questa assumono talvolta forme complesse e vivaci, talvolta più semplici e lineari.

Solo in apparenza può sembrare un scherzo, un passatempo, perchè Rosa e Romina hanno difeso il loro sogno da collaborazioni che si sono poi rivelate controproducenti, hanno mantenuto salde le peculiarità del loro brand migliorandone esclusivamente rifiniture e qualità dei materiali come seta, georgette, raso ma anche tessuti tecnici ed innovativi che fanno ora parte della gamma da loro usata,  resistendo anche a quanti erano pronti a dispensar loro facili consigli.

Le twigghine non fanno che muoversi e promuoversi partecipando attivamente a sfilate, concorsi ed eventi, in Italia ed all’estero, anche se la sede del loro atelier rimane nella città di Marcianise in Campania.

Oggi le loro clienti non hanno età, creando persino una linea mamma-figlia, e sono scelte proprio per la loro capacità di rendere uniche le donne in un mondo dove ci si conforma ad uno stesso stile ed una stessa moda dettata dai trends che le catene low cost scandiscono.

Siamo sicuri che queste giovani imprenditrici porteranno avanti il marchio Made in (sud) Italy facendo sempre meglio!

 

15-06-2016 20:00:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA