MERCOLEDÌ 28 SETTEMBRE 2022




Calcio

Liverpool-Napoli: focus sulla sfida Champions dell'Anfield Road

Uno sguardo ai precedenti e allo stato di forma, fisico e mentale, delle due compagini

di Nicola Vanacore
Liverpool-Napoli: focus sulla sfida Champions dell'Anfield Road

Si gioca questa sera, nel tempio dell'Anfield Road, Liverpool Napoli penultima gara del girone E che al momento vede il Liverpool in testa a 9 punti seguito dal Napoli a 8 poi il Salisburgo a 4 e infine il Genk con un solo punto rimediato proprio contro gli azzurri.

Come arriva il Napoli.
La formazione partenopea è reduce da un periodo negativo e la vittoria, tra campionato e champions, manca ormai da due mesi. Come se non bastasse, ai risultati e al gioco espresso poco convincenti, nell'ultimo mese si è andata ad aggiungere una situzione interna poco serena, in seguito al rifiuto dei ragazzi di mister Ancelotti di continuare il ritiro imposto dalla società.
Nelle ultime ore però sembrerebbe che società e giocatori stiano provando a ricucire lo strappo e, al colloquio tra il ds Giuntoli e Allan di ieri, dovrebbe far seguito nella giornata di venerdì quello tra il Presidente De Laurentiis e tutta la squadra.
Per quel che concerne l'undici titolare, per gli azzurri dovremmo vedere il rientro sia di Manolas (fondamentale, con la sua velocità, per cercare di contenere le scorribande offensive del tridente  Salah Mané Firmino) che di Fabian Ruiz.
In attacco invece le uniche certezze sono la presenza di Lozano e l'assenza del capitano Insigne. Mertens sembrerebbe favorito su Llorente.

Come arriva il Liverpool.
Totalmente diversa invece la situazione dei campioni in carica, reduci da un periodo di forma incredibile.
Undici risultati utili consecutivi tra campionato e coppe (tra cui il 3-1 rifilato al Manchester City di Pep Guardiola nel big match che poteva riaprire il campionato), +8 sul Leicester in campionato e +1 proprio sul Napoli in champions (anche qui, 3 vittorie nelle ultime 3 partite).
In pratica dopo la netta sconfitta subita proprio per mano della squadra partenopea a inizio settembre, la squadra agli ordini di mister Klopp si è trasformata in una vera e propria macchina da guerra, inarrestabile.
Ne reds torna titolare Salah, dopo il problema alla caviglia che l'ha tenuto fermo nella sfida contro il Crystal Palace, cha andrà dunque a comporre il tridente titolare con Mané e Firmino.

I precedenti.
Sesto confronto complessivo tra Liverpool e Napoli, il terzo in terra inglese dove fino ad ora i partenopei son sempre usciti sconfitti nei due precedenti.
Il primo confronto avvenne 9 anni fa dove il Napoli di Mazzarri venne sconfitto per 3-1 dai padroni di casi.
Il secondo, risalente alla passata stagione, vide invece gli azzurri arrendersi per 1-0 e dire così addio ai sogni di qualificazione.
Se si da uno sguardo agli altri precedenti del Napoli in terra inglese, le cose non migliorano: mai una vittoria nei 9 precedenti.
Insomma tutto pare girare dalla parte dei reds, ma se c'è un allenatore che in coppa può ribaltare un pronostico sfavorevole quello è sicuramente mister Ancelotti, vedremo se re Carlo nonostante tutti i problemi che ha la sua squadra riuscirà in questa impresa. I tifosi ci sperano.

 

 

 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

27-11-2019 14:44:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA