DOMENICA 05 LUGLIO 2020
Il fatto

Lutto nel salernitano, in prima linea contro il Covid: muore sindaco di Polla

Rocco Giuliano deceduto in seguito ad un delicato intervento chirurgico

di Redazione
Lutto nel salernitano, in prima linea contro il Covid: muore sindaco di Polla

Lutto nel salernitano. È morto all'età di 75 anni il sindaco di Polla, Rocco Giuliano. L'amministratore del Vallo di Diano è spirato all'ospedale Policlinico di Napoli in seguito a un delicato intervento chirurgico al quale era stato sottoposto.
Prima del ricovero nella struttura ospedaliera partenopea, avvenuto la scorsa settimana, Giuliano era stato in prima linea nella lotta al Coronavirus. Il suo comune, infatti, è stato uno dei cinque comuni della zona rossa istituita in provincia di Salerno in seguito all'aumento dei contagi nel Vallo di Diano.
Nel 2018 era stato eletto sindaco di Polla per la quarta volta.
Negli ultimi anni aveva ricoperto anche l'incarico di consigliere provinciale. Un amministratore legato in modo forte a Polla e al Vallo di Diano.
"La dipartita del sindaco Rocco Giuliano provoca un forte dolore a tutti noi. Alla sua comunità di Polla e a tutti i socialisti", il messaggio di cordoglio del segretario nazionale del Psi, Enzo Maraio. "Lo incontrai poco prima del lockdown per mettere a punto alcuni provvedimenti per il centro sportivo meridionale di San Rufo, voluto e realizzato tanti anni fa proprio dai socialisti del Vallo di diano. Nei 20 anni in cui ha guidato la sua comunità da sindaco è sempre stato un punto di riferimento per tutto il territorio. Se ne va una bella persona.
Un socialista". Cordoglio espresso anche dal sindaco di Salerno, Enzo Napoli. "Ai familiari ed amici giunga l'umana solidarietà per la perdita di un uomo buono e generoso che tanto si è impegnato, nell'attività privata e nei numerosi incarichi pubblici, per il progresso della sua terra".

31-05-2020 19:31:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA