LUNEDÌ 21 OTTOBRE 2019
Le previsioni

Maltempo, Capri imbiancata dalla grandine e neve sul Vesuvio

Tregua prevista per venerdì e sabato, domani ancora pioggia e vento

di redazione
Maltempo, Capri imbiancata dalla grandine e neve sul Vesuvio
Capri imbiancata da una grandinata è l'immagine più suggestiva di un'Italia che da giorni combatte col maltempo. Pioggia e neve al Centrosud, Sardegna compresa, e fiocchi bianchi caduti anche al Nord, da tempo a secco, in particolare a Genova e Torino: il maltempo ha colpito l'Italia ovunque e concederà una pausa solo venerdì e sabato. "Queste saranno due giornate nel complesso 'belle', ma il freddo - spiega il meteorologo di 3bmeteo.com, Paolo Corazzon - si farà sentire, con minime di notte al Nord di -2/-3 gradi. Quanto alle massime, queste saranno di 6-7 gradi al Nord, di 8-10 al Centro e di 12-13 al Sud".
Oggi intanto, è nevicato in molte regioni. Al Nord, da più di un mese 'a secco' per la mancanza di precipitazioni 'importanti', è nevicato a Genova, e in maniera più consistente nell'entroterra, e a Torino, con il rischio di strade ghiacciate, oltre a Trieste dove le precipitazioni sono state deboli. In Campania i napoletani, al loro risveglio, hanno trovato neve sul Vesuvio e sole a mitigare il freddo. Un'intensa grandinata ha colpito l'isola di Capri, imbiancando strade e giardini. In Umbria la neve è arrivata 'solo' a quote collinari.
Sotto la neve le Marche, con l'allerta gialla per l'allarme valanghe sui Monti Sibillini. Neve anche sulla Sardegna centrale: sono stati imbiancati diversi centri del Nuorese e domani le scuole resteranno chiuse.
Domani 'bersaglio' del maltempo saranno il Centrosud, ed in particolare il medio adriatico e le regioni meridionali: sono previste piogge - sottolinea Corazzon - venti forti e ribasso delle temperature, sottolinea il meteorologo di 3bmeteo.com, "con neve a quote basse, fino a 2-300 metri, in Emilia-Romagna, nelle Marche, in Umbria e sull'Appennino Toscano". Al Nord il tempo migliorerà, ma farà freddo, con valori all'alba intorno allo zero e massime di 6/7.
Finora, ricorda il meteorologo di 3bmeteo.com, gli impulsi di maltempo, provenienti dal Nord Europa "hanno trovato la barriera delle Alpi e questo ha determinato nevicate in Austria e Svizzera, ma non nel Nord Italia. Le perturbazioni, infatti - osserva - hanno scavalcato la catena montuosa ed hanno prodotto i loro effetti al Centrosud". Secondo Corazzon, "c'è qualche speranza che domenica e lunedì, con l'arrivo di una nuova perturbazione che sicuramente produrrà i suoi effetti al Centrosud, il Nord possa essere interessato da nuove precipitazioni".
23-01-2019 20:23:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO