GIOVEDÌ 20 GENNAIO 2022




La storia

Marco, il sub esperto che aveva salvato altre persone: trovato senza vita con le altre due vittime

Appassionato del mare da sempre, i superstiti saranno ascoltati per capire cosa sia accaduto

di Redazione
Marco, il sub esperto che aveva salvato altre persone: trovato senza vita con le altre due vittime

Tra le sue foto su Facebook anche un articolo di giornale. Mauro Cammardella aveva salvato una persone che rischiava di finire contro gli scogli con la sua barca a vela. Questa mattina le cose sono andate diversamente. Mauro, titolare di un centro diving, non è riuscito a salvare i due sub che erano con lui. Del suo gruppo partito questa mattina per visitare le bellissime grotte di Palinuro non è tornato nessuno. Sono avvistati i tre corpi senza vita di Mauro, Mauro Tancredi, anche lui del posto e del milanese Silvio Alzola. Finiti in una grotta profondissima, dove non avrebbero dovuto essere. Talmente profonda che ora per restituire i loro corpi alle famiglie distrutte, sono stati convocati degli speleologi. Eppure i tre sub erano tutti esperti. Soprattutto lui “Mauro sub Capo Palinuro”, come si chiama il suo centro. Sulla sua bacheca le foto delle immersioni, le immagini di fondali stupendi, i ricordi. E ora i commenti sbigottiti di quanti non possono ancora credere che un incidente in mare sia capitato proprio a lui. A Mauro che ha insegnato a tanti come immergersi tenendosi lontano dai pericoli. Restano le foto di quei fondali che hanno tolto la vita a lui e agli altri due sub. Sempre sulla sua bacheca ci sono ancora le immagini del 16 agosto, di quando Silvio Alzola aveva accompagnato la figlia a fare il “battesimo del mare”. Solo qualche giorno fa, il mare aveva regalato a padre e figlia l’emozione di condividere una passione. Quello stesso mare che oggi ha portato la morte e la disperazione in tre famiglie. 

19-08-2016 17:19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA