SABATO 04 DICEMBRE 2021




Il caso

Mascherine fuorilegge dalla società della Pivetti all'Asl Na 3: aperta un'inchiesta

I magistrati indagano sulla consegna dei dispositivi

di Redazione
Mascherine fuorilegge dalla società della Pivetti all'Asl Na 3: aperta un'inchiesta

Le mascherine fuorilegge della società di Irene Pivetti arrivate anche negli ospedali dell'Asl Na 3. Aperta un'inchiesta della Procura della Repubblica di Torre Annunziata a cui è stata presentata una denuncia firmata dal direttore generale dell'azienda sanitaria Sosto. Si tratterebbe di una partita di dispositivi di protezione del valore di 80 mila euro. A marzo la società dell'ex Presidente della Camera aveva importato, dalla Cina, per conto della Protezione Civile un maxi carico di 10 milioni di mascherine, per 23 milioni di euro, cifra che era stata anticipata al 60% dal Governo. In un secondo momento, però, l'Inail aveva fissato dei nuovi parametri, in base ai quali le mascherine della Only Italia Logistics diventavano fuorilegge. Ma la distribuzione e' continuata e le mascherine sono arrivate anche all'Asl Napoli 3 Sud, la cui destinazione finale sarebbe poi stata l'ospedale di Torre del Greco. Gli inquirenti stanno anche ricostruendo la seconda fase per capire se le mascherine vietate siano arrivate a medici e infermieri e chi le abbia indossate per proteggersi dal virus.

02-07-2020 17:18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA