DOMENICA 23 GENNAIO 2022




Il fatto

Massacrato di botte dopo un incidente, la vittima in ospedale

Il raid punitivo a Torre Annunziata

di Redazione
Massacrato di botte dopo un incidente, la vittima in ospedale

Un pestaggio dopo un incidente. Colpito mentre era a terra dal branco. Su un raid avvenuto, ieri sera, a Torre Annunziata aperta un'inchiesta. Nella tarda serata di ieri un 37enne, che lavora in una pizzeria a via Gambardella, è stato aggredito a colpi di casco da due persone. I testimoni, intorno alle 23,30, hanno allertato i carabinieri che sono giunti sul posto. I militari della compagnia di Torre Annunziata, guidati dal maggiore Simone Rinaldi, hanno così ricostruito l’accaduto. Il 37enne era sul suo scooter quando si è scontrato con un’automobile. Ne è così nata una colluttazione, al termine della quale il pizzaiolo è stato portato d'urgenza in ospedale al San Leonardo e ha riportato delle ferite al volto guaribili in 20 giorni. L’attenzione da parte degli inquirenti è focalizzata sui reali motivi dell’aggressione. I carabinieri stanno cercando di capire se la lite è connessa all’incidente oppure se le persone coinvolte si conoscevano già in precedenza. Continuano le escalation di violenza a Torre Annunziata. Solo lo scorso 2 maggio nella vicina via Gino Alfani un giovane è stato gambizzato durante un tentativo di rapina.

17-07-2021 12:19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA