DOMENICA 20 OTTOBRE 2019
Calcio

Mertens: dichiarazione d'amore al Napoli e ai tifosi azzurri

Voglio solo rimanere, non potrei mai giocare in un altro club italiano

di redazione
Mertens: dichiarazione d'amore al Napoli e ai tifosi azzurri

Intervistato dal portale belga Rtbf, Dries Mertens  “in arte Ciro” per i tifosi azzurri, è stato chiarissimo, dipendesse da lui nel suo futuro ci sarebbe spazio solo per il Napoli.
Voglio solo rimanere, ha continuato “Ciro“, ma al momento non posso dire nulla, sono belga, ma sono quasi italiano, sono stato nella vita italiana: sono sempre fuori, il sole, i caffè, la pasta”.
Mertens ha un contratto che scade a il 30 giugno del prossimo anno, ma continua a dire che Napoli è casa sua e mai vorrebbe giocare in un altro club italiano.
“Se me ne vado – continua il belga –  mi mancherà tutto“, che poi esclude un ritorno in Belgio a fine carriera. Un Mertens che trova anche le parole giuste per regalare una chicca con dedica a DeLa ma soprattutto ai tifosi “non mi sono mai pentito di aver firmato a Napoli: sono stato felice fin dal primo giorno!”.
Intanto pensa con rispetto alla possibilità di superare sia Maradona che con Hamsik che lo precedono nella speciale classifica dei migliori marcatori di tutti i tempi in maglia azzurra, e sull’aggancio al “pibe de oro” il più vicino da raggiungere, dice “Certo che ci penso, tutti me ne parlano, sono orgoglioso di avvicinarmi così tanto a una leggenda del genere. Ho incontrato Maradona due volte, ne abbiamo anche parlato un poco”.

09-10-2019 18:06:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO