VENERDÌ 19 AGOSTO 2022




Il fatto

Mondo della musica a lutto, discoteche e locali chiusi da Sorrento a Positano

La decisione dopo la tragedia del ragazzo a Positano e la scomparsa del noto dj Tony Gargiulo

di Redazione
Mondo della musica a lutto, discoteche e locali chiusi da Sorrento a Positano

Il mondo della musica a lutto. Locali e discoteche chiuse da Sorrento a Positano in questo fine settimana. La decisione è stata assunta dopo due tragedie che hanno colpito i protagonisti del divertimento by night. Tony Gargiulo, noto dj di Sorrento, si è spento oggi dopo una lunga lotta con una terribile malattia. Una vicenda che ha commosso tutti i promotori delle serate danzanti in penisola sorrentina che giunge dopo la terribile storia di Nicola Marra. Oggi è stata effettuata l'autopsia sul ragazzo che è stato ritrovato morto in un vallone a Positano dopo avere trascorso la serata al Music on the Rocks. Sicuramente ubriaco gli investigatori cercano di capire cosa sia successo da quando, da solo, è uscito dalla discoteca. L'ultima immagine della videosorveglianza lo riprende mentre corre, a torso nudo, con la sua camicia tra i denti. Del tutto diversa la storia di Tony Gargiulo, protagonista di tantissimi eventi in penisola sorrentina. Il noto Dj e organizzatore è morto a 43 anni, da 25 era punto di riferimento della vita notturna che costituisce una delle principali attrattive del turismo in costiera. Due destini diversi, che a distanza di pochi giorni, hanno profondamente scosso il mondo della musica al punto da prendere la decisione di spegnere la musica. Per due giorni ci sarà posto solo per il silenzio da Sorrento a Positano. 
 

 


 

 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

05-04-2018 18:01:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA