MERCOLEDÌ 19 FEBBRAIO 2020
la notizia

Monopattini elettrici vietati ai minori di 14 anni e casco fino ai 18: tutte le regole

Proposta di legge per l'equiparazione alle biciclette al vaglio della Camera dei Deputati

di Gaetano Mataluni
Monopattini elettrici vietati ai minori di 14 anni e casco fino ai 18: tutte le regole

Forse ci siamo.  Il Governo, dopo il dietrofront all'iniziale via libera alla sperimentazione su strada che equiparava i monopattini elettrici alle biciclette, propone di vietarne l'utilizzo stradale ai ragazzi con un età al di sotto dei 14 anni e di inserire l'obbligo del casco fino ai 18 anni.
La proposta passerà alla Camera per l'approvazione nella settimana del 18 febbraio.
L'obiettivo è puntare alla sicurezza e alla regolamentazione della circolazione dei monopattini elettrici, gli hoverboard, i segway ecc. Al momento infatti si può circolare ovunque sia permesso alle biciclette, quindi sul manto stradale o sulle piste ciclabili, eccetto i marciapiedi, e senza l’obbligo di casco, senza patente e né assicurazione.
L' emendamento dell'esecutivo definisce il concetto di micromobilità e velocipedi come "monopattini a propulsione prevalentemente elettrica non dotati di posti a sedere, con motore elettrico di potenza nominale continua non superiore a 0,50 Kw". Non si potrà circolare nelle strade extraurbane (se non in presenza di apposite piste ciclabili) e sulle strade urbane dovrà tenere una velocità massima di 50 km/h.
In ogni caso, come si legge nella nota, "i monopattini non potranno superare i 25 km/h quando circolano sulla carreggiata ed i 6 km/h quando circolano sulle aree pedonali" e potranno mai "trasportare altre persone, oggetti o animali o trainare altri veicoli".
La norma va anche a dettagliare tutti i comportamenti che devono avere i conducenti dei monopattini: "mai affiancati in numero superiore a due, devono avere libero l'uso delle braccia e delle mani e reggere il manubrio sempre con entrambe le mani, salvo che non sia necessario segnalare la manovra di svolta". Quindi la circolazione su unica fila è raccomandabile in tutti i casi in cui le condizioni della circolazione e il buonsenso lo richiedano.
I guidatori, per la circolazione serale, dovranno dotarsi di un particolare equipaggiamento con l'obbligo di indossare il giubbotto o bretelle retroriflettenti ad alta visibilità:
"Da mezz'ora dopo il tramonto, durante tutto il periodo dell'oscurità e di giorno, qualora le condizioni atmosferiche richiedano l'illuminazione, i monopattini a propulsione prevalentemente elettrica sprovvisti o mancanti di luce anteriore bianca o gialla fissa e posteriormente di catadiottri rossi e di luce rossa fissa, utili alla segnalazione visiva, non possono essere utilizzati, ma solamente condotti o trasportati a mano".

13-02-2020 11:10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO