DOMENICA 23 GENNAIO 2022




Il caso

Multe milionarie a Apple e Samsung per pratiche commerciali scorrette

I due colossi condannati dall'Antitrust per aver rilasciato aggiornamenti in grando di rendere obsoleti gli smartphone

di Redazione
Multe milionarie a Apple e Samsung per pratiche commerciali scorrette

L'Antitrust, autorità garante per la Concorrenza e il Mercato ha sanzionato Apple e Samsung per complessivi 15 milioni di euro a causa degli aggiornamenti software che hanno procurato gravi inconvenienti, ridotto e rallentato le funzionalità di alcuni cellulari.
 L’AGCM ha infatti accertato che Apple e Samsung hanno realizzato pratiche commerciali scorrette  violando il  Codice del Consumo in relazione al rilascio di alcuni aggiornamenti dei cellulari che hanno provocato disfunzioni e rallentato le prestazioni degli smartphone, così da accelerare l'invecchiamento dei cellulari per consentirme la sostituzione con modelli più nuovi.
In buona sostanza secondo il Nucleo speciale Antitrst della Guardia di Finanza sono stati violati gli articoli 20, 21, 22 e 24 del Codice del Consumo. "Le società, hanno infatti indotto i consumatori, mediante l’insistente richiesta di effettuare il download e anche in ragione dell’asimmetria informativa esistente rispetto ai produttori, ad installare aggiornamenti su dispositivi non in grado di supportarli adeguatamente, questo senza fornire adeguate informazioni, né alcun mezzo di ripristino delle originarie funzionalità dei prodotti".
Apple dovrà pagare 10 milioni di euro di multa, mentre Samsung 5 milioni; il massimale della multa differisce anche in considerazione  delle rispettive gravità di condotta e dimensioni aziendali.

24-10-2018 15:23:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA