DOMENICA 28 NOVEMBRE 2021




La storia

Muore di Covid a 32 anni, dipendente dell'Asl: 'Non aveva altre patologie'

Giuseppe Mosca stroncato da una polmonite

di Redazione
Muore di Covid a 32 anni, dipendente dell'Asl: 'Non aveva altre patologie'

Era un tecnico dell'Asl di Caserta. Aveva 32 anni Giuseppe Mosca ed è morto di Covid. Di Crispano il giovane dipendente dell'Asl erano diventato positivo insieme ad altri suo familiari. Poi le sue condizioni si sono aggravate e per il ragazzo è scattato il ricovero in ospedale. A rendere ancora più increduli amici e parenti il fatto che Giuseppe non soffrisse di alcuna patologia pregressa. Fatale è stata una polmonite bilaterale tra le conseguenze più frequenti del Covid. La vittima trentenne lavorava a Marcianise, all’Unità di Prevenzione dell’Asl. Era in attesa di un contratto a tempo indeterminato che gli avrebbe regalato quella stabilità lavorativa di cui tanti giovani come lui hanno bisogno. La notizia si è rapidamente diffusa sia a Marcianise, dove lavorava all’unità di prevenzione dell’Asl, sia a Crispano.

06-12-2020 19:59:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA