SABATO 29 GENNAIO 2022




Il caso

Muore per salvare il suo cane, annegato settantenne

La tragedia, oggi pomeriggio, a Maiori

di Redazione
Muore per salvare il suo cane, annegato settantenne

Si lancia in una cisterna per salvare il suo cane e muore annegato. Ha perso così la vita un settantenne a Maiori. La tragedia oggi pomeriggio. Carlo Apicella, secondo una prima ricostruzione, si è lanciato nella vasca irrigua del suo terreno nella quale era caduto l'amico a quattro zampe. Un gesto che si è rivelato fatale: il 70enne, infatti, è morto annegato all'interno della cisterna. Il cagnolino, invece, probabilmente anche grazie all'intervento del suo padrone, è riuscito a salvarsi. Il decesso dell'uomo è stato accertato dal personale del 118 dopo che il corpo era stato recuperato dai vigili del fuoco del distaccamento di Maiori. La vasca di 45 metri cubi veniva utilizzata per la raccolta delle acque piovane in un terreno agricolo di sua proprietà. La ricostruzione dell'accaduto è stata effettuata dai carabinieri della compagnia di Amalfi.

14-01-2022 21:28:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA