DOMENICA 17 OTTOBRE 2021




serie A

Napoli - Juventus: meno 3 alla partita più attesa dell'anno

La prima volta al San Paolo del comandante Maurizio sulla panchina bianconera

di Nicola Vanacore
Napoli - Juventus: meno 3 alla partita più attesa dell'anno

Neppure il tempo di gustare il passaggio alle semifinali e già Napoli e Juventus sono al lavoro per quella che gli sportivi napoletani considerano da sempre la madre di tutte le partite.
Una partita che quest'anno ha due motivi in più per essere ancora più attesa, vista la presenza del grande ex Maurizio Sarri sulla panchina bianconera e la classifica deficitaria del Napoli che nessuno si aspettava a questo punto della stagione così lontano dalla vetta e con ben 23 punti in meno rispetto allo scorso anno.
Casa Napoli
Ancora piena l'infermeria del Napoli a tre giorni dalla sfida contro la Juventus in campionato. Oggi a Castel Volturno non hanno partecipato all'allenamento Maksimovic, Ghoulam, Koulibaly, Allan e Younes, che hanno svolto terapie e lavoro personalizzato.
Ai margini anche Dries Mertens che ha svolto lavoro personalizzato in palestra. Il resto della squadra ha svolto allenamento e partita a campo ridotto.
Le scelte per Gattuso restano quindi quasi obbligate con Rui e Hysaj terzini e Manolas al centro con un ballottaggio tra Luperto e Di Lorenzo.
Invariato il centrocampo, con ballottaggio Lobotka-Ruiz, come pure l'attacco con Milik al centro e Insigne-Callejon sulle fasce.
Casa Juventus
Emergenza in difesa per Maurizio Sarri, che contro il Napoli domenica sera non avrà a disposizione Chiellini e Demiral oltre a De Sciglio e Danilo. Con Cuadrado e Alex Sandro recuperati, ma non al meglio, Sarri potrebbe schierare Matuidi in posizione di terzino, anche se al momento la posizione più indicata per il francese è quella di interno sinistra, con Pjanic regista e  Bentancur a destra.
In attacco Ramsey dovrebbe giocare a supporto di Dybala e Ronaldo. Pronto a riprendersi una maglia da
titolare al centro della difesa l'olandese De Ligt.

23-01-2020 21:34:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA