GIOVEDÌ 20 GENNAIO 2022




Calcio

Napoli brillante a Miami ma Milik sciupa, Barca ne approfitta

I catalani vincono 2 a 1, intanto impazzano le voci di mercato che danno vicini alla maglia azzurra Lozano e Everton Cebolinha

di Redazione
Napoli brillante a Miami ma Milik sciupa, Barca ne approfitta

Prima sconfitta stagionale, ma indolore per il Napoli di Carlo Ancelotti sconfitto dal Barcellona nel primo dei due test americani che gli azzurri avranno contro i catalani.
A Miami, dopo le belle prove contro Liverpool e Marsiglia, i partenopei perdono 2-1 contro il Barca privi dell'infortunato Lionel Messi ma sono protagonisti di un'altra bella prova, mettendo in mostra una gran qualità di gioco con tante occasioni da rete create.
Blaugrana in gol al 39' con Busquets, ma il vantaggio dura lo spazio di due minuti, quelli che servono alla coppia Insigne-Callejon per riagguantarli, con la complicità di Umtiti che beffa il suo portire, l'ex viola Neto.
Nella ripresa, Ancelotti mischia le carte (dentro tra gli altri, Veredi, Milik e Ghoulam), col polacco che ha diverse occasioni da rete (una abbastanza clamorosa) ma anche Meret si oppone da cmpione a un doppio tentativo di Ruiz. Al 34' arriva però la doccia fredda per i partenopei con Rakitic che approfitta di un rimpallo e da fuori area lascia infila per il 2-1 definitivo.
Sabato la rivincita a Detroit (alle 23 italiane).
Intanto dal Sudamerica impazzano le voci sul mercato azzurro con i giornali e i mezzi d'informazione che danno per conclusa la trattativa con Hirving Lozano del PSV, agli olandesi andrebbero i 42 milioni della clausola di rescissione, mentre al messicano assistito da Mino Rajola un contratto di 4,5 milioni anno per 4 anni.
Altra voce di mercato insistente viene dal Brasile dove c'è chi giura che il Napoli abbia in mano Everton Cebolinha del Gremio, qui le cose sono più complicate perchè difficilmente ADL spenderà 80 milioni di euro per il suo cartellino la cui proprietà è divisa da ben 5 soggetti diversi.
Resta in stand-by la situazione legata a James Rodriguenz, con gli azzurri fermi all'offerta di prestito con diritto di riscatto fatta al Real, mentre si allontana la pista Icardi.

08-08-2019 09:42:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA