MARTEDÌ 25 GENNAIO 2022




serie A

Napoli disattenzione fatale. Finisce 3-3 la gara contro il Sassuolo

Arbitro e Gattuso sul banco degli accusati.

di Red
Napoli disattenzione fatale. Finisce 3-3 la gara contro il Sassuolo

Un rigore non cocesso per fallo su Politano, un rigore generoso concesso al Sassuolo ben oltre i tre minuti di recupero concessi uniti al solito calo di concetrazizone allontanano il Napoli anche dall'ultimo obiettivo di stagione: il quarto posto utile per l'accesso alla Champios.
Questa la sintesi di una gara dove il Napoli non ha fatto nulla per vincerla ma che con maggiore attenzione poteva portare a casa, un pareggio sia chiaro, tutto sommato giusto per quello che si visto in campo, ma che manda agli archivi questa 25a  giornata di campionato degli azzurri con la quasi certezza di aver fallito quest'anno tutti gli obiettivi.

Prendersela con la testardaggine di Gattuso nel voler gestire sempre le ripartenze anche a partita finita con la squadra stanca e in affanno ma pur sempre in vantaggio di una rete, è come continuare a sparare sulla croce rossa, ma certamente una sestina arbitrale da "oratorio" come quella vista ial Mapei Stadium lascia interdetti.

Il Tabellino

SASSUOLO-NAPOLI 3-3

Sassuolo (4-2-3-1)  allenatore De Zerbi: Consigli; Muldur (73' Toljan), Marlon, Ferrari, Rogerio; Lopez (85' Haraslin), Locatelli; Berardi (85' Obiang), Defrel (78' Traore), Djuricic (85' Raspadori); Caputo.
A disposizione: Pegolo, Turati, Ayhan, Peluso, Kyriakopoulos, Magnanelli, Oddei.

Napoli (4-2-3-1) allenatore Gattuso: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic (86' Manolas), Hysaj (73' Ghoulam); Fabian, Demme (73' Bakayoko); Zielinski (85' Lobotka), Politano, Insigne; Mertens (67' Elmas). A disp: Ospina, Contini, Costanzo, Mario Rui, Zedadka, D'Agostino, Cioffi.

Arbitro: Valerio Marini (Roma)

Reti: 36' aut. Maksimovic (S), 38' Zielinski (N), 45' + 1 rig. Berardi (S), 72' Di Lorenzo (N), 90' rig. Insigne (N), 90' + 5 rig. Caputo (S)

Ammoniti: Djuricic, Marlon (S) Demme, Ghoulam (N).

04-03-2021 16:05:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA