VENERDÌ 06 DICEMBRE 2019
Calcio

Napoli, fine di un ciclo: azzurri sconfitti e dominati a Londra

Fra 7 giorni serve l'impresa contro l'Arsenal per andare avanti in Europa Leagye

di redazione
Napoli, fine di un ciclo: azzurri sconfitti e dominati a Londra

E' accaduto quello che tutti temevano alla vigilia, ma che nessuno osava dire; ecco così che un Napoli stanco fuori forma senza idee e gioco affonda a Londra sponda Gunners nella gara di andata dei quarti di finale di Europa League.
Eppure i campanelli di allarme avevano suonato eccome nei giorni scorsi, ma si pensava che la squadra in Europa forte dell'esprienza del suo nocchiero potesse fare come sempre una gara diversa, tanto più che quella della coppetta europea era l'unico obiettivo rimasto agli azzurri per evitare che questa stagione fosse archiviata fra le più deludenti degli ultimi anni.
Veniamo alla partita, che il Napoli avesse lasciato la testa a casa si è capito fin dal prime battute, quando gli azzurri hanno lasciato il pallino del gioco nelle mani degli uomini di Emery, sbagliando sistematicamente anche la più semplice delle ripartenze. Si arriva così al goal di Ramsey al 14' che mette a nudo tutta la sfragilità difensiva di un Npoli che paga a caro prezzo l'assenza di Albiol. Gli inglesi capisco che devono chiudere subito la partita e continua a tambureggiare fino al 25' quando Koulibaly insacca con la più classica delle autoreti il pallone alle spalle dell'incolpevole Meret.
Se non fosse per un calcio di rigore in movimento mandato alle stelle da Insigne il Napoli del primo tempo risultava non essere pervenuto.
Nel secondo tempo la squadra ci prova a rimettersi in corsa la gara ma è chiaro che non è serata e deve ringraziare un super Meret se non subisce un passivo maggiore.
Ora tutte le fiches sono puntate sulla gara del San Paolo, dove occorre fare la gara perfetta per provare ad accendere il lumicino della speranza, ma bisogna che la squadra decida di scendere in campo e giocare.

Questo il tabellino:

ARSENAL (3-4-1-2):

Cech; Papastathopoulos, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Lucas Torreira (77' Elneny), Ramsey, Kolasinac; Özil (67' Mkhitaryan); Lacazette (67' Iwobi), Aubameyang.
Allenatoe Emery

NAPOLI (4-4-2):
Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz (83' Ounas), Zielinski; Insigne (83' Younes), Mertens (66' Milik).
Allenatore Ancelotti

Reti: 14' Ramsey (A), 25' aut. Koulibaly (N)

Ammoniti: Hysaj (N)

12-04-2019 09:40:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO