SABATO 23 OTTOBRE 2021




Calciomercato

Napoli: inizia ad entrare nel vivo il mercato azzurro per la prossima stagione

Il punto sulle trattative in essere e i possibili colpi di mercato, l'obiettivo è avere la squadra al completo a Dimaro

di Nicola Vanacore
Napoli: inizia ad entrare nel vivo il mercato azzurro per la prossima stagione

Definite tutte le panchine di serie A compresa quella della Juventus affidata a Maurizio Sarri, che ha scatenato l’ira dei tifosi azzurri che considerano la scelta del “Comandante” un tradimento peggiore di quello fatto da Higuain, si attendono con ansia le prime mosse di calciomercato che finora sono ferme al riscatto di Ospina dall’Arsenal per 4 milioni di euro e all'acquisto Di Lorenzo dall’Empoli per 8 milioni più bonus.
Giuntoli e il suo staff sono alle prese con rinnovi partenze e acquisti avendo in mano la lista dei desideri di Carletto Ancelotti in questo momento in vacanza in Canada.

Questa la situazione ruolo per ruolo:

Portieri: confermati Meret Ospina e Karnezis è rientrato anche Sepe che però dovrebbe ritornare a Parma questa volta in via definitiva per una cifra vicina agli 8 milioni.
Difesa: acquistato Di Lorenzo per la fascia destra che dovrebbe alternarsi con Malcuit confermato, si lavora per un terzino di fascia a sinistra da affiancare al confermato Ghoulam, in questo ruolo piacciono Mohamed Fares della Spal e Theo Hernandez del Real Madrid quest'ultimo sempre se si apre come qualche anno fa l’asse con Florentino Perez. In partenza Hysaj e Mario Rui dalle cui cessioni il Napoli si aspetta di ricavare non meno di 30 milioni. Per i centrali appare ormai scontato l’addio di Albiol che dovrebbe passare al Villareal esercitando la clausola di 4 milioni, una scelta di vita la sua, in arrivo al posto del Comandante Raul, salvo colpi di scena, Kostas Manolas dalla Roma, c’è l’accordo con il calciatore ma bisogna pagare la clausola di 36 milioni e si sta provando a trattare visto che ai giallorossi servono soldi freschi entro il 30 giugno; nel caso non andasse in porto l’affare Manolas c’è Nikola Milenkovic della Fiorentina (20 milioni il costo) nel mirino di Giuntoli senza scartare l’ipotesi Stefan Radu dato in uscita dalla Lazio. Discorso a parte per Koulibaly che è l’oggetto dei desideri dei migliori club europei ma ADL non lo molla se non per una cifra superiore ai 130 milioni di euro anche se la sensazione è che KK dovrebbe rimanere a Napoli città gradita per il colosso franco-senegalese. Da definire infine la situazione di Maksimovic e Chiriches ancora sotto contratto ma almeno uno dei due potrebbe partire e quella di Luperto richiesto dal Lecce, ma pare che qui ci sia il veto di Ancelotti interassato a investire ancora su di lui dopo lo spazio che già gli ha dato in questo campionato.
Centrocampo: Fabian Ruiz e Zielinski sicuri della riconferma così come Younes e Callejon, in partenza invece Ounas Diawara e Rog di rientro dal Siviglia sui quali Ancelotti non crede. Da decidere il futuro di Allan attratto dalle sirene francesi del PSG ma per il quale la società chiede non meno di 60 milioni. Resta da definire la situazione Grassi rientrato da Parma ma che potrebbe ritornare ai ducali in via definitiva sempre che ci sia l’offerta giusta. In entrata tutte le strade più che a Veretout portano a Dani Ceballos under 21 spagnolo in rotta con Zidane (profilo giusto per De Laurentiis, bisogna solo attendere per vedere se accade la stessa cosa di qualche anno fa quando in un sol colpo tre ex Real (Albiol, Callejon e Higuain) sbarcarono sotto il Vesuvio.
Attacco: Simone Verdi è al passo d’addio dopo una sola stagione in azzurro, ma il Napoli non vuole svendere e quindi o monetizza quanto speso o vicevesa entra in una delle tante trattative in piedi per portare in azzurro alcuni calciatori già presenti in Italia, ma non è da escudere se non si capitalizza che il giocatore possa restare ancora un anno a Napoli. Insigne alla fine resterà in azzurro così come Mertens che è in scadenza di contratto, mentre certo della maglia azzurra è Milik.  Inglese di rientro dal Parma certamente sarà ceduto e il Napoli conta di utilizzare il gruzzolo della sua vendita per esaudire il sogno di Ancelotti: James Rodriguez, qui c’è l’accordo con il giocatore e si sta trattando con il Real per la cifra, possibile l’arrivo dalle merengues in prestito con obbligo di riscatto per un affare complessivo fra i 45 e i 50 milioni. Giuntoli sta anche trattando Lozano con il PSV ma la trattativa non decolla, così come la suggestione di riportare in azzurro Fabio Quagliarella e il sogno Icardi da sempre un pallino di Aurelio De Laurentiis.

18-06-2019 15:42:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA