SABATO 04 DICEMBRE 2021




Calcio

Napoli: la prima volta di Sarri al San Paolo sulla panchina della Juventus

Le ultimissime sulle due squadre per la gara più attesa della stagione

di Nicola Vanacore
Napoli: la prima volta di Sarri al San Paolo sulla panchina della Juventus

Per chi ama il calcio, come quello romantico di una volta, il ritorno di Sarri non può che essere vissuto come un festa, lui, il "comandante",  forse non sarebbe mai andato via, e alla odiata Juventus ci è arrivato solo dopo una stagione in premier vissuta sulla panchina del Chelsea vincendo anche l'Europa League, ma questa è un storia diversa.
Ecco perchè Sarri va saluto per quanto di bello ha fatto vedere con il Napoli in giro per mezza Europa, per il bel gioco espresso senza avere a disposizione top player, per la caparbietà che ha messo nel suo lavoro battendo record su record e non vincendo lo scudetto solo perchè i bianconeri hanno fatto un punto in più dei suoi 91 punti, cosa mai accaduta prima nel campionato italiano, ma anche questa è una storia diversa.
Le ultimissime dai due ritiri.
Casa Napoli
Difesa sempre incerottata per Gattuso che tenta il recupero in extremis di Maxsimovic, che se tutto dovessa andare il il meglio si accomoderà in panchina, poi si vede. Centrocampo senza Allan con Demme dal 1o minuto e reparto completato con Zielinski che sta tornando lentamente in forma e Fabian Ruiz solo lontano parente di quello ammirato lo scorso anno, con Elmas e Lovobtka pronti ad entrare al suo posto.
In attacco Insigne e Callejon a fianco di Milik, Resta il ballottaggio portiere fra Ospina Meret, visto che il colombiano non si è allenato oggi.
Casa Juventus
Sarri dovrà fare a meno di Danilo infortunato e si porterà fino all'ultimo il dubbio della seconda punta da schierare a fiando di CR7 con Dybala in leggero vantaggio sul Pipita, che quando vede il Napoli è come il toro quando vede il rosso. Pressochè scntato l'impiego di Cuadrado e Alex Sandro, mentre Bentancur cerca una maglia da titolare al fianco di Pjanic e Rabiot con trequartista Ramsey.

Le probabili formazioni:
Napoli (4-3-3) allenatore Gattuso: Meret (Ospina); Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Fabian Ruiz (Lovobtka), Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.

Juventus (4-3-1-2) allenatore Sarri: Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur (Matuidi), Pjanic, Rabiot; Ramsey; Dybala (Higuain), C.Ronaldo.

 

25-01-2020 18:21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA