DOMENICA 24 OTTOBRE 2021




calcio

Napoli, l'ombra di Rafa Benitez su Gattuso

Il Napoli cerca il riscatto e il visto per la semifinale di Coppa Italia contro lo Spezia

di Red
Napoli, l'ombra di Rafa Benitez su Gattuso

Aria tesa in casa Napoli che cerca la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia contro lo Spezia che ha già sbancato qualche settimana fa il "Maradona".
Gattuso, sommerso dalle critiche, soprattutto dei tifosiscatenati sui social, dopo la sconfitta a Verona, è alla ricerca di un po' di serenità e in questo momento soltanto una vittoria con lo Spezia, dopodomani sera, potrebbe rappresentare il viatico per ritrovare la strada giusta.
Il tecnico ha il grande problema di riuscire a dare continuità a una squadra dal comportamento troppo altalenante. Il Napoli continua a prodursi in prove esaltanti, intervallate da uscite mortificanti, come appunto quella di domenica scorsa al Bentegodi e prima ancora come nella finale di Supercoppa, persa con la Juve quasi senza lottare.
Oggi il tecnico ha radunato la squadra a Castel Volturno per la ripresa degli allenamenti. C'è stato tra l'allenatore e la squadra il solito dialogo che si intensifica ovviamente nei momenti di difficoltà.
D'altro canto Gattuso non può che fare appello alla professionalità e all'amor proprio dei giocatori per stimolarne una reazione forte che si dovrà concretizzare nelle sfide ravvicinate allo Spezia in Coppa Italia e al Parma in campionato, entrambe in programma al 'Maradona'.
Gattuso di certo non si fa condizionare dagli spifferi che arrivano fino a Castel Volturno e che parlano di un rinato interessamento di De Laurentiis nei confronti di Rafa Benitez.
Voci, quelle che riguardano il contratto da rinnovare tra Gattuso e il Napoli, che non smuovono minimamente l'allenatore il quale nella sua carriera non ha mai dato troppa importanza alle carte, preferendo sempre parlare il suo linguaggio da uomo del campo di gioco, l'unico che conosce e al quale crede fermamente.
Con la Spezia ci sarà sicuramente un turnover rispetto alla formazione scesa in campo al Bentegodi. Molti titolari sono stanchi e hanno bisogno di tirare il fiato.
Chi giocherà sicuramente è Osimhen, l'uomo del riscatto, l'attaccante che è mancato per troppo tempo e che ha lasciato il Napoli in grandi difficoltà.
Un turno di riposo dovrebbe spettare a Insigne e probabilmente anche a Di Lorenzo, Zielinski e Bakayoko, cioèquelli che hanno  maggiormente deluso nella partita con il Verona. Un sacrificio ulteriore sarà invece richiesto a Lozano, l'uomo più in forma della squadra, il trascinatore, l'unico in grado, al momento, di scardinare le difese avversarie e di guidare gli azzurri alla vittoria. 

26-01-2021 22:43:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA