DOMENICA 25 LUGLIO 2021




Dati Sorprendenti

Napoli perde il primato di città col maggior numero di pizzerie

Sorprendenti i dati resi noti dal Pizza Village

di Redazione
Napoli perde il primato di città col maggior numero di pizzerie

In un mondo dove si sfornano 2,3 miliardi di pizze l’anno, e in un’Italia dove ogni italiano mangia almeno 3 pizze al mese, Napoli è clamorosamente solo terza nella speciale classifica  delle città italiane con più pizzerie. Dietro la provincia di Roma, ma soprattutto dietro… Milano! Roba da rimanere senza fiato.
Sono i dati che stanno girando in queste ore a cura degli organizzatori del Pizza Village, la manifestazione partenopea che a settembre presenterà la sua sesta edizione.
Secondo il team che si occupa di monitorare lo stato di salute delle pizzerie in Italia, i dati sono assolutamente sorprendenti. In Italia ci sarebbero 183mila pizzerie, ma solo 8.200 sono napoletane. Mentre 15.500 sono in provincia di Roma, e ben 9.250 all’ombra della Madunnina.
E le sorprese non finiscono qui. Sassari ha la media di una pizzeria ogni 147 abitanti; Grosseto una ogni 166, Savona ha un locale ogni 171 e Napoli una sola pizzeria ogni 381 residenti.
Insomma, mentre gli italiani mangiano in media mangiano 7,6 chili di pizza all'anno, continuando a dimostrare la loro passione incrollabile per la 'margherita', proprio la ‘capitale’ sembra registrare qualche battuta d’arresto. Ma una risposta forse c’è. A spulciare altri siti si scopre che ad un napoletano su tre la pizza piace fatta in casa. Come dire: abbiamo imparato, ora la pizza ce la facciamo noi. In fondo son passati solo due mesi dalla denuncia della Coldiretti che sosteneva che due pizze su tre erano ‘realizzate’ con mozzarella lituana, concentrato pomodoro cinese, olio tunisino e grano canadese. Chissà, forse la manifestazione coi trattori e i contadini che denunciavano queste aberrazioni ha avuto i suoi effetti ritardati. 

14-07-2016 18:11:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA