DOMENICA 27 NOVEMBRE 2022




la manifestazione

Napoli, tre giorni di festa per il 150mo anniversario degli Alpini

Per l'evento aaranno aperte la Cittadella storica e quella militare

di Red
Napoli, tre giorni di festa per il 150mo anniversario degli Alpini

Sono iniziati oggi i preparativi del 150mo anniversario del Corpo degli Alpini.
Piazza Plebiscito e via Caracciolo, a Napoli, ospiteranno rispettivamente la Cittadella storica e la Cittadella militare, due spazi aperti al pubblico per raccontare passato, presente e futuro delle Truppe Alpine dell'Esercito e dell'Associazione Nazionale Alpini.

Palazzo Reale ospiterà la suggestiva installazione lungo la quale si sviluppa la un secolo e mezzo di storia al servizio dell'Italia, dalla costituzione delle prime quindici compagnie alpine, sancita a Napoli da Vittorio Emanuele II il 15 ottobre 1872, fino ai giorni nostri, con gli Alpini schierati in prima linea sui fronti della sicurezza nazionale e internazionale, oltre che sul versante dei soccorsi in caso di calamità naturali ed emergenze (per ultima quella della pandemia).

In mezzo ci sono le campagne militari, il battesimo del fuoco in Africa, le prime medaglie d'oro al valor militare (tra cui quella del napoletano Edoardo Bianchini, capitano dell'artiglieria da montagna, caduto ad Adua nel 1896), l'epopea della Grande Guerra con i combattimenti in quota in condizioni climatiche proibitive, i sacrifici nella Seconda Guerra Mondiale in Grecia e in Russia, il contributo importante alla Liberazione e infine la rinascita del dopoguerra e il passaggio al modello professionale delle Forze Armate.

La storia del Corpo si intreccia con quella dell'Associazione Nazionale Alpini, nata nel 1919 a Milano per iniziativa di un gruppo di reduci e il cui motto è "ricordare i morti aiutando i vivi".

Attualmente l'Associazione conta 340 mila soci, una presenza capillare in tutta Italia e una notevole attività nel campo della protezione civile e del volontariato, con migliaia di ore di lavoro donate alla comunità.
Le Truppe Alpine dell'Esercito contano oggi su diecimila uomini e donne provenienti da tutta Italia, depositari di una tradizione legata all'addestramento in montagna, e alla capacità di vivere, muovere e combattere in quota e a climi artici.
Gli Alpini di oggi saranno in mostra in via Caracciolo, in riva al mare, con l'esposizione di mezzi ed equipaggiamenti di ultima generazione più uno spazio dedicato alla montagna, dove i più giovani potranno vivere per un giorno l'esperienza di essere alpini.

Entrambi gli spazi verranno inaugurati venerdì e rimarranno aperti fino a domenica coi seguenti orari: giorno 14 e 15 ore 9 - 20 e domenica 16 dalle 9 alle 18.
A fianco della cittadella militare, il villaggio dei partner con orari venerdì e sabato dalle 9 alle 22 e domenica dalle ore 9 alle 20. 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

12-10-2022 14:35:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA