VENERDÌ 22 NOVEMBRE 2019
calcio

Napoli Vs Real Madrid record d'incassi ma qualcosa non quadra

Una differenza sostanziale con i precedenti illustri

di Luca Cimmino
Napoli Vs Real Madrid record d'incassi ma qualcosa non quadra

Napoli Real Madrid abbatte il muro dei 4 milioni di euro d'incasso. Finora soltanto il Milan era riuscito in questa impresa epica dal punto di vista economico ed è sempre al club di Via Turati che vanno le prime due posizioni in questa speciale classifica degli incassi al botteghino, in occasione del quarti di finale di Champions League contro il Barcellona nel 2012 e nel 2013.

Al terzo posto si piazza il Napoli che non raggiunge la medaglia d'argento per "soli" 175 mila € e quella d'oro per 204 mila €.

Ma il dato significativo non è la poca differenza negli incassi ma è il modo in cui questi incassi si sono configurati.

La differenza che balza agli occhi è nel numero degli spettatori, la notte delle stelle del San Paolo è stata condita dai 56.695 spettatori paganti e qui la differenza inizia ad essere chiara. 19.237 spettatori di differenza con il secondo record d'incassi e 19474 col record assoluto entrambi detenuti dal Milan.

Il Milan si aggiudica il primato e seconda piazza grazie ad una media biglietto rispettativamente di 61,68 € e di 61,36 €, il Napoli invece sul gradino più basso del podio con una media biglietti di 79,09, cioè un 30% in più del Milan di Champions.

Il San Paolo quindi varrebbe un 30% in più del Meazza? La struttura di Fuorigrotta non è certo la Scala del calcio, non è certo agevole arrivare al San Paolo e defluire e senz'altro non offre gli stessi servizi della struttura milanese, quindi da cosa nasce questo surplus sui biglietti?

Il presidente De Laurentiis ha un pò calcato la mano sull'evento, ma il Real Madrid di oggi non vale forse il Barcellona del 2012?

Certamente per Napoli e per il Napoli è stato un evento mediatico che mai aveva visto la città, considerando che l'unico precedente illustre in epoca Maradoniana non aveva certo l'eco mediatico di oggi, ma questo non può giustificare il rincaro dei biglietti in una città ed in una realtà come quella Napoletana che non ha certo le possibilità economiche della provincia di Milano.

 

09-03-2017 11:31:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO