MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE 2022




Portici

Nasconde cocaina nel telefono di casa, arrestato quarantenne

Dieci dosi già pronte nascoste nella cornetta, Vincenzo Di Matola finisce in carcere

di Redazione
Nasconde cocaina nel telefono di casa, arrestato quarantenne

I vecchi telefoni nascondono sempre sorprese. In questo caso, cocaina. Così i Carabinieri di Torre del Greco hanno arrestato Vincenzo Di Matola, 44 anni, di Portici. Durante la perquisizione di casa hanno trovato dieci dosi di cocaina nascoste in un vecchio telefono fisso. Aveva smontato la cornetta in corrispondenza del microfono e lì aveva infilato le “palline” di droga già pronte per essere vendute. Per Di Matola, già agli arresti domiciliari, questa volta si aprono i cancelli di Poggioreale. Dovrà rispondere dell'accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

11-08-2016 12:52:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA