VENERDÌ 03 FEBBRAIO 2023




Il fatto

Neonata di due mesi con malattia al cuore, Irena dal Kosovo per essere salvata

Ricoverata al Monaldi in attesa dell'intervento

di Redazione
Neonata di due mesi con malattia al cuore, Irena dal Kosovo per essere salvata

Irena ha poco più di due mesi ed è nata con una cardiopatia congenita. Viene dal Kosovo ed è arrivata all'ospedale Monaldi di Napoli con un volo organizzato dal COVI (Comando Operativo di Vertice Interforze) per essere sottoposta a un delicato intervento al cuore per chiudere un difetto interventricolare. 

Il trasferimento è stato effettuato con un volo dell'Aeronautica Militare a causa delle delicate condizioni della bambina, che presenta anche una severa infezione polmonare, ed è stato possibile grazie all'intervento del reggimento Carabinieri della Civil Military Coooperation (Ci.Mi.C.) dell'Unità multinazionale specializzata (MSU) della Kosovo force della Nato, di stanza a Pristina, che ha contattato l'Azienda Ospedaliera dei Colli pronta, come sempre, a dare la sua disponibilità al ricovero presso la Unità operativa complessa di Cardiochirurgia Pediatrica dell'Ospedale Monaldi di Napoli, diretta dal dottor Guido Oppido. Sarà proprio questa Unità Operativa a dare assistenza alla piccola Irena. 

L'operazione è stata possibile grazie anche al Ministero della Salute e al tempestivo intervento del direttore dell'ufficio 8 della Direzione Generale della Programmazione Sanitaria, Alessio Nardini e della dottoressa Roberta Gianferro, che hanno coordinato le relazioni tra la struttura ospedaliera e la onlus e hanno attivato in tempi rapidissimi la presa in carico in ambito internazionale per motivi umanitari. 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

01-12-2022 21:26:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA