DOMENICA 17 OTTOBRE 2021




Il fatto

Operaio a 74 anni muore cadendo da un'impalcatura

Aperta un'inchiesta, l'uomo avrebbe dovuto essere in pensione

di Redazione
Operaio a 74 anni muore cadendo da un'impalcatura

A 74 anni saliva ancora su un'impalcatura per guadagnare quanto gli serviva per vivere. È morto cadendo nel vuoto un operaio che avrebbe dovuto essere in pensione da tempo. Un operaio edile, di Marzano di Nola, è morto oggi in ospedale per le ferite riportate cadendo da un'impalcatura. E' accaduto questa mattina poco dopo l'apertura del cantiere. L'uomo per cause non ancora accertate è caduto da un'altezza di diversi metri. I colleghi gli hanno prestato i primi soccorso e hanno chiesto l'intervento di un'ambulanza del 118 che in pochi minuti ha raggiunto il cantiere e portato il 74enne all'ospedale di Nola. Li' l'operaio e' morto per le gravi lesioni. Sull'accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Baiano che hanno avviato i rilievi e sequestrato l'impalcature. Bisognera' verificare se siano, state rispettate tutte le norme di sicurezza sul lavoro e la posizione dell'operaio anziano.

09-09-2020 22:26:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA