GIOVEDÌ 02 DICEMBRE 2021




Pomigliano d'Arco

Pasqua di sangue, ubriaco e drogato a tutta velocità contro un'auto con tre ragazzi: muore un giovane

Luigi Cangianiello aveva 27 anni, grave l'altro amico coinvolto nell'incidente. Ucraino arrestato per omicidio stradale

di Redazione
Pasqua di sangue, ubriaco e drogato a tutta velocità contro un'auto con tre ragazzi: muore un giovane

Travolti da un uomo ubriaco e drogato. Finisce a Pasqua la vita di Luigi, mentre è ancora molto grave l'amico che era in auto con lui. Festa di sangue sulle strade di Pomigliano. Arrestato il muratore ucraino alla guida della Bmw che li ha travolti. Due ragazzi a bordo di una Punto stanotte alle tre sono stati travolti da una potente auto in corsa, probabilmente una Bmw che viaggiava a 140 chilomentri orari, con a bordo un ucraino completamente ubriaco. L'incidente è avvenuto all'incrocio tra viale Terracciano e viale Alfa, al centro di Pomigliano. Per uno dei ragazzi, di San Gennarello di Ottaviano, non c'è stato nulla da fare. Si chiamava Luigi Cangianiello, 27 anni. L'altro è gravissimo in ospedale, si chiama Giovanni C., coetaneo. Un altro amico ferito ma fuori pericolo, sempre coetaneo, si chiama Francesco D. A. L'ucraino è stato arrestato per omicidio stradale. Ora si trova a Poggioreale. Il ragazzo, ricoverato all'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, era a bordo della Fiat Punto con altri due amici quando una Bmw guidata da un muratore ucraino, legalmente residente in Italia con domicilio a Napoli, ha speronato l'auto dei tre ragazzi. Ora si prega per il ragazzo che combatte per sopravvivere. 

 

02-04-2018 21:31:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA