MERCOLEDÌ 08 APRILE 2020
Torre del Greco

Patto comune-Ascom: vetrine abusive stop agli abbattimenti, arriva la tregua

Sette mesi per mettersi in regola ai commercianti che siglano un accordo

di Redazione
Patto comune-Ascom: vetrine abusive stop agli abbattimenti, arriva la tregua

Vetrine fuorilegge: altri sette mesi di tempo per mettersi in regola. L'Amministrazione comunale, grazie alle sollecitazione dell'Ascom, si è resa disponibile a prorogare al 31 agosto 2017 la scadenza prevista per l'abbattimento delle vetrine abusive.  Ma chi vuole entrare nella proroga dovrà firmare un patto con l’Ascom impegnandosi a provvedere. L'iniziativa è stata fortemente sostenuta dall'Ascom e accolta dal sindaco Ciro Borriello e dal Vice Sindaco Romina Stilo, per rispondere alla richiesta di un gruppo di commercianti che avrebbero dovuto avviare e concludere i lavori entro il 31 dicembre 2016. Un'iniziativa, quindi,  per non mettere ulteriormente in difficoltà i commercianti torresi, già fortemente colpiti dalla diminuzione dei consumi e che avrebbero dovuto interrompere le attività nei periodi più floridi, ovvero quello natalizio e quello dei saldi. Per non incorrere in sanzioni è necessario sottoscrivere un accordo formale presso l'Ascom, attraverso il quale sarà comunicato al Comune di Torre del Greco l'impegno programmato e calendarizzato relativo all'avvio dei lavori. Gli interessati dovranno comunicare all'Ascom i tempi entro cui si impegnano a sanare l'abuso, pena l'oscuramento delle vetrine.

13-01-2017 12:31:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA