GIOVEDÌ 27 FEBBRAIO 2020
La tragedia

Pensionato travolto dal treno, inchiesta sull'incidente che ha ucciso Domenico Federico

L'ipotesi più accreditata dagli inquirenti è che l'uomo stesse attraversando i binari a Torre Annunziata

di redazione
Pensionato travolto dal treno, inchiesta sull'incidente che ha ucciso Domenico Federico
Travolto dal treno in corsa. Centrato in pieno, è morto sul colpo Domenico Federico. Traffico ferroviario in tilt nell'area vesuviana per mezza giornata. La tragedia si è consumata nella tarda mattinata nella zona periferica di Torre Annunziata, in via Terragneta, dove l'uomo è stato colpito da un treno delle Ferrovie dello Stato in transito lungo la direttrice Napoli-Pompei mentre si trovava sui binari.
Per lui non c'è stato scampo. Il convoglio si è fermato nella zona industriale della città vesuviana, mentre sull'accaduto indagano i carabinieri. Gli inquirenti per il momento non si sbilancio su nessuna ipotesi anche se la tesi più accreditata lascia propendere per un incidente dovuto al fatto che l'uomo stesse attraversando i binari proprio mentre è sopraggiunto il treno. L'uomo era un ex dipendente dell'impresa Primavera che si occupata della raccolta rifiuti, ma da un anno era andato in pensione dopo avere speso una vita tra lavoro e sacrifici. Poi la tragedia di oggi che al momento appare inspiegabile. Saranno le indagini degli inquirenti a dare risposte agli interrogativi che in queste ore tormentano i familiari e quanti gli hanno voluto bene per una fine così tragica. 
07-04-2017 17:33:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO