LUNEDÌ 29 NOVEMBRE 2021




Castellammare

Picchia e manda in ospedale i genitori di 85 e 83 anni, arrestato il violento stabiese: è in cella

La coppia di anziani ha raccontato di avere subito altre violenze

di Redazione
Picchia e manda in ospedale i genitori di 85 e 83 anni, arrestato il violento stabiese: è in cella

Ubriaco aggredisce la mamma e il papà di 85 e 83 anni. Pretende soldi che la coppia di genitori non ha. Il rifiuto fa scattare una furia cieca quanto immotivata. Calci, pugni, una sequenza di violenza. I due anziani finiscono in ospedale. 
I carabinieri della compagnia di Castellammare, agli ordini del maggiore Donato Pontassuglia, hanno arrestato  un 54enne stabiese, pregiudicato. Il delinquente è accusato di tentata estorsione, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.
L’uomo è stato bloccato dai militari intervenuti d’urgenza a casa sua dove, ubriaco, aveva aggredito a calci e pugni i genitori che viveano con lui, di 85 e 83 anni per farsi consegnare del denaro per l’acquisto di stupefacenti.
I genitori, che hanno poi raccontato di essere state vittime anche di altri episodi dello stesso genere, sono stati portati all’ospedale san leonardo.
I medici hanno riscontrato all’uomo “infrazioni dell’apice delle ossa nasali” guaribili in 15 giorni e alla donna “contusioni multiple” guaribili in 3 giorni.
L’arrestato è stato portato in cella a Poggioreale.

12-02-2018 11:07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA