DOMENICA 23 GENNAIO 2022




Torre del Greco

Picchia e minaccia la madre e la sorella, arrestato trentasettenne

Nascosta in casa anche droga, scoperte una pianta di cannabis e hashish

di Redazione
Picchia e minaccia la madre e la sorella, arrestato trentasettenne

Stanche di sopportare botte e minacce hanno chiesto aiuto. A vivere con un figlio e un fratello violento non ce la facevano più. Dopo una stupida lite, l’uomo di 37 anni, ha aggredito la sorella con calci e pugni davanti allo sguardo atterrito della madre. Chiamati i carabinieri, i militari arrivati a casa delle due donne vittime di maltrattamenti, hanno arrestato l’uomo. E, come è emerso quando le donne hanno raccontato tutto ai carabinieri non era la prima volta. In una sequenza di violenze il trentasettenne non aveva esitato ad aggredire e minacciare anche la madre.
I carabinieri della stazione di Torre del Greco-centro, il cui intervento è stato richiesto tramite una telefonata al 112, sono hanno trovato in casa anche della droga.
Durante la perquisizione nell’abitazione, infatti, sono state anche scoperte una pianta di cannabis alta 33 cm e una dose di hashish.
L’uomo risponderà delle accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e detenzione di droga a fini di spaccio.
Ora si trova nel carcere di Poggioreale.

 

13-11-2016 15:12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA