GIOVEDÌ 20 GENNAIO 2022




Il caso

Picchia la moglie e la costringe al silenzio per 15 anni, arrestato operaio a Ercolano

Il racconto della donna dopo l'ultima aggressione interrotta dai carabinieri

di Redazione
Picchia la moglie e la costringe al silenzio per 15 anni, arrestato operaio a Ercolano

Quindici anni di violenze e minacce per farla tacere. Fino a quando la picchia al punto tale da mandarla in ospedale. Arrestato operaio a Ercolano dopo l'ultima aggressione alla moglie. Una delle tante che la donna ha subito in quindici lunghi anni di orrore. Per questo motivo un operaio di 52 anni, con precedenti per contrabbando, finisce in carcere. I Carabinieri sono intervenuti nella casa che l'uomo divide con la donna, nel centro cittadino, dopo che lui l'aveva aggredita procurandole lesioni guaribili in sette giorni. La donna, una 45enne, ha raccontato ai Carabinieri in sede di denuncia di aver subito aggressioni fisiche anche in precedenza. Da riscontri, è emerso che i maltrattamenti andavano avanti da circa quindici anni. Il marito è stato arrestato e portato in cella a Poggioreale.
 

30-08-2018 16:20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA