MERCOLEDÌ 08 FEBBRAIO 2023




Il fatto

Pimonte, tutela del fagiolo tipico: 'Valorizziamo il Mustaciello'

Il sindaco Somma ad un tavolo con gli esperti del centro di Agricoltura

di Christian Apadula
Pimonte, tutela del fagiolo tipico: 'Valorizziamo il Mustaciello'

"Tuteliamo e valorizziamo il fagiolo Mustaciello". 

I fagioli di Pimonte al centro dell’attenzione del Crea, Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e analisi dell'economia agraria. “Oggi al Comune - dice il sindaco Francesco Somma - è venuta a farci visita  dottoressa Rosa Pepe responsabile aziendale insieme a Sabatino Abagnale di Terra Amore e Fantasia. Il Consiglio di Ricerca  seguiva le sorti di un fagiolo tipico del nostro territorio il “Mustaciello di Pimonte”. 

La paura era che questo fagiolo non venisse più coltivato . Ed invece è bastato un attimo non solo per trovare il fagiolo Mustaciello ma tante altre varietà che i nostri contadini coltivano con grande soddisfazione in paese” . Una mattinata interessante e fruttuosa per la dottoressa Pepe “Con Sabatino Abbagnale di Terra Amore e Fantasia siamo andati presso il comune di Pimonte, per verificare la presenza sul territorio del fagiolo Mustaciello di Pimonte, preoccupati di non trovarlo, e grazie al sindaco di Pimonte, all'Agricoltura Annalisa Starace , al Presidente del Consiglio Comunale Pasquale  Somma , al consigliere DavideMinieri e a zio Peppuccio, abbiamo trovato a Pimonte una miniera di fagioli” .  “Il fagiolo di Pimonte”  al centro dell’attenzione del Consorzio Crea. Oggi al Comune è venuta a farci visita  la signora Rosa Pepe del Consorzio Crea . Come Consorzio seguivano le sorti di un fagiolo tipico del nostro territorio il “mustacciello di Pimonte”.  La coltivazione era stata affidata ai contadini di Corbara ma a causa delle forti pioggie i risultati non sono stati quelli sperati. Allora dal Consorzio sono venuti in Comune per chiederci se questo tipo di fagiolo è ancora presente sul territorio. Nel giro di poco e con la collaborazione di tutti non solo abbiamo trovato il mustacciello di Pimonte ma anche altri tipi di fagiolo .  “ Pimonte ha tanto da offrire  -prosegue il sindaco Somma- e ha ricchezze dal valore inestimabile. Coinvolgeremo i nostri agricoltori che hanno una sapienza inestimabile sempre di più in progetti tesi a valorizzare e promuovere ciò che la natura ci ha donato.  Da oggi inizieremo  una collaborazione fitta con il Consorzio, il presidio Slow food, non solo per la salvaguardia del nostro fagiolo ma anche per promuovere il  paniere dei prodotti di Pimonte”


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

30-11-2022 10:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA