GIOVEDÌ 02 APRILE 2020
Castellammare

Pitbull scappano da un giardino e diffondono il panico nel quartiere Cmi: abbattuti

Denunciato il proprietario dei due animali che hanno provato ad aggredire passanti e motociclisti

di Redazione
Pitbull scappano da un giardino e diffondono il panico nel quartiere Cmi: abbattuti

Fuggiti da un giardino nel quartiere Cmi, hanno diffuso il panico nella periferia di Castellammare. A fermare i due pitbull inferociti sono stati i carabinieri chiamati dalle persone spaventate, costretti a sparare ai due cani che hanno provato ad aggredire i militari. Una vicenda finita male e con la denuncia del proprietario, un trentaduenne di Torre Annunziata. Venti muniti di terrore a via Napoli ieri pomeriggio. Poi i militari li hanno fermati abbattendoli. La prima persona ad essere aggredita è stata una donna che portava a passeggio il suo piccolo cane. La vittima è riuscita a fuggire, salvando il suo cane preso di mira dai pitbull, e riportando solo qualche ferita superficiale. 
Ma i due animali sfuggiti a qualsiasi controllo hanno provato ad aggredire sia motociclisti che passanti nel quartiere. Bloccati i pitbull nel parcheggio di un supermercato i militari si sono visti costretti ad intervenire. 

 

 

29-03-2018 12:02:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA