VENERDÌ 03 FEBBRAIO 2023




Il fatto

Pizza a Vico, boom la prima sera: distribuite 10 mila fette

Il sindaco Aiello: 'La città è diventata un locale all'aperto'

di Christian Apadula
Pizza a Vico, boom la prima sera: distribuite 10 mila fette

Boom di visite per la prima serata di “Pizza a Vico”. Oltre diecimila assaggi di pizza distribuiti per quella che è stata un’autentica festa, vissuta ieri a Vico Equense. Un evento insaporito dalla bravura dei Maestri pizzaioli che hanno espresso tutta la loro bravura, con spettacoli e cultura. Oltre diecimila gli assaggi di pizza distribuiti a 

Esaltata l’immagine della “regina” dell’enogastronomia locale che affida le sue peculiarità a sapori, profumi, arte e tradizioni del territorio. Insomma, qualora ce ne fosse stato bisogno, l’appuntamento con “Pizza a Vico”, la manifestazione che ha avuto la sua cornice ideale nell’itinerario cittadino, ha confermato le sue potenzialità. 


“Dire che siamo soddisfatti per la prima serata – spiega Michele Cuomo – sarebbe riduttivo nei confronti di quanti hanno collaborato alla realizzazione di un evento complesso nella sua pianificazione, ma nello stesso tempo stimolante per dare valore e significato al nostro territorio. Il primo ringraziamento va all’amministrazione comunale, con il sindaco Peppe Aiello che ha subito creduto e sostenuto la nostra idea. Poi, ovviamente, i protagonisti delle tre serate, i maestri pizzaioli che hanno offerto il meglio di un’arte che ha avuto l’opportunità di consolidare una tradizione antica con la genuinità dei prodotti della nostra produzione agricola”.

“E’ un’Estate meravigliosa per Vico Equense – ha proseguito il sindaco Peppe Aiello -. La città è diventata una pizzeria a cielo aperto, offrendo la possibilità ai tanti turisti presenti sul territorio di partecipare a questa festa. Siamo contenti e orgogliosi per i risultati ottenuti per la prima serata, che sono certo proseguiranno anche nei prossimi due giorni”.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

03-10-2022 18:57:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA