VENERDÌ 03 FEBBRAIO 2023




il fatto

Polveriera Poggioreale: detenuti in rivolta sfasciano un padiglione

Domenica rovente con 300 reclusi in sommossa per protestare contro il ritardo nei soccorsi

di Redazione
Polveriera Poggioreale: detenuti in rivolta sfasciano un padiglione

Putiferio e domenica rovente nel carcere Poggioreale di Napoli, dove i circa 300 detenuti del padiglione Salerno hanno messo in atto una rivolta durata alcune ore per protestare contro il ritardo nei soccorsi ad un loro compagno recluso che stava male.
La situazione è stata da subito incandescente è la sezione detentiva letteralmente devastata dai rivoltosi
Per il segretario nazionale del Sappe il sindacato autonomo della polizia penitenziaria quella di Poggiorale è una situazione molto grave, con una tensione all'interno del penitenziario di una crescente preoccupazione.
La rivolta che non ha registrato contatti fra detenuti e polizia penitenzia è terminata dopo una lunga trattativa.
Certo il sovraffollamento di Poggioreale che ospita circa 2400 detenuti, quasi il doppio rispetto alla capienza, rimane un problema insoluto di rilievo nazionale, così come quelle delle carceri in genere dove sempre più spesso ci sono fenomemi di protesta contro lo Stato per la quaità di vita all'interno degli Istituti di pena.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

17-06-2019 11:46:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA