SABATO 22 GENNAIO 2022




Il voto

Pompei, colpo grosso di Di Casola: pace fatta con i moderati

Dieci formazioni siglano l'accordo sulla sua candidatura a sindaco

di Redazione
Pompei, colpo grosso di Di Casola: pace fatta con i moderati

Tra i moderati torna la pace. Colpo grosso di Di Casola. Ritrova l'unità lo schieramento contro Lo Sapio, nel giorno dell'apertura della campagna elettorale del segretario del PD. Arrivano a sostenere l'ex Presidente del consiglio comunale anche Alfonso Conforti e Alberto Robetti con le loro liste. I due, in pole position per il posto di candidato a sindaco, fanno un passo indietro. Al tavolo delle civiche siglato un accordo che segna un punto importante per il candidato a sindaco Di Casola. È l'ultimo dei continui colpi di scena di questa vigilia elettorale effervescente a Pompei, affidato ad un comunicato ufficiale. Dopo l'adesione delle prime liste con cui Di Casola ha rotto gli indugi, arrivano a suo supporto altre cinque formazioni. Si legge in una nota: "Dopo un’ampia e democratica discussione e nell’esclusivo interesse della Città di Pompei, i gruppi politici di ALLEATI PER POMPEI rappresentati da Alberto Robetti, I POMPEIANI rappresentati da Alfonso Conforti, POMPEI NEL FUTURO rappresentata da Raffale Savarese, POMPEI SOCIALE rappresentata da Vincenzo Del Gaudio, NOI PER POMPEI rappresentato da Salvatore Onda, hanno deciso all’unanimità, insieme ai gruppi di AREA MODERATA rappresentata da Pasquale Avino, POMPEI VIVA rappresenta da Pio Manzo, ALTERNATIVA POMPEIANA rappresentata da Giuseppe Sabini, POMPEI ARANCIONE rappresentata da Della Vecchia Angelo ed il Gruppo di POMPEI DEMOCRATICA rappresentato da Giuseppe Scagliarini, di sostenere la candidatura a Sindaco di Domenico Di Casola. Convinti della necessità di rinnovare totalmente la locale classe dirigente e di garantire alla nostra Città una proposta politica affidabile, concreta e che assicuri stabilità amministrativa per i prossimi anni". Ora tocca a Lo Sapio e ai suoi la prossima mossa.

24-07-2020 11:12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA