LUNEDÌ 29 NOVEMBRE 2021




Il fatto

Pompei deserta per l'effetto Covid, solo 120 i visitatori

Magro il bilancio della riapertura, ma si attende il ponte del 2 giugno

di Redazione
Pompei deserta per l'effetto Covid, solo 120 i visitatori

Dai milioni di visitatori dell'anno scorso ai cento di questi giorni. E' l'effetto Covid sugli scavi di Pompei. Sono stati 121 i visitatori oggi: un piccolo numero. Una quindicina in più rispetto ai 104 di ieri, giorno di riapertura del sito archeologico che lo scorso anno fece registrare più di 4 milioni di visitatori.
La prova dell'interesse che può suscitare la città sepolta dall'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. si potrà avere nel prossimo weekend con il ponte del 2 Giugno, festa della Repubblica, e nei giorni seguenti, in cui dovrebbero essere riaperti i confini regionali. L'antica Pompei offre un itinerario di domus, giardini all'aperto, monumenti e strade in assoluta sicurezza per i turisti, con misure assunte dalla Soprintendenza proprio per assicurare il distanziamento sociale e la rilevazione della temperatura dei visitatori con il termo scanner all'ingresso da piazza Anfiteatro. Per i prossimi 12 giorni, inoltre, il biglietto d'accesso al sito - che deve essere prenotato online - è di soli 5 euro, più 1,50 centesimi per la commissione della prenotazione.

27-05-2020 22:05:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA